Cronaca
Coronavirus

Toti: "1000 euro in più ai sanitari"

"Un giusto riconoscimento a chi si è speso senza guardare l'orologio, con coraggio e rischiando per aiutare chi ha bisogno "

Toti: "1000 euro in più ai sanitari"
Cronaca Chiavari - Lavagna, 23 Aprile 2020 ore 08:27

"Medici, infermieri, tecnici, operatori socio-sanitari, ma anche amministrativi che sono stati impegnati in prima linea in Liguria nella lotta al Coronavirus avranno almeno 1000 euro in più in busta paga". A confermarlo il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

"Un giusto riconoscimento a chi si è speso senza guardare l'orologio, con coraggio e rischiando per aiutare chi ha bisogno "

I dettagli saranno definiti in Regione dopo un incontro con i sindacati. "Un giusto riconoscimento a chi si è speso senza guardare l'orologio, con coraggio e rischiando per aiutare chi ha più bisogno – dice il governatore -. La nostra sanità in questo momento di emergenza ha saputo resistere, compiendo uno sforzo straordinario che non dimenticheremo neanche quando tutto sarà finito".

“Sulle premialità ai lavoratori sanitari – prosegue Toti – abbiamo effettuato oggi (ieri, ndr) un incontro con i sindacati, la trattativa è in corso. Il nostro obiettivo è attestarci sui 12 milioni di euro, raddoppiando cioè gli stanziamenti previsti a livello governativo mediante fondi regionali. Adotteremo di certo un criterio meritocratico per queste premialità, andando a riconoscere chi si è speso e si è impegnato senza sosta in prima linea nella lotta contro il virus, dando la propria generosa disponibilità nei momenti più critici”.

“Venerdì prossimo – aggiunge l’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale – abbiamo convocato il tavolo coi sindacati medici, dopodiché faremo la sintesi sulle proposte che abbiamo ricevuto. Il riconoscimento riguarderà tutti i profili impegnati veramente nell’emergenza.