Traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, l’operazione Special K

Non solo consumo di Ketamina, ma anche abuso di alcool e di sostanze "leggere"

Traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, l’operazione Special K
Chiavari - Lavagna, 23 Settembre 2019 ore 12:59

Traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, l’operazione “Special K” della Polizia ferma due ragazzi.

I poliziotti del Commissariato di Chiavari hanno infatti arrestato in flagranza di reato due giovani di origine italiana di 25 e 30 anni per produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

L’indagine del Commissariato di Chiavari

Riscontrato che tra i giovani e i giovanissimi della delegazione si è diffuso il consumo di sostanza stupefacente del tipo Ketamina abbinata all’abuso di alcool e di sostanze stupefacenti cosiddette leggere, gli investigatori del Commissariato di Chiavari hanno iniziato un’attività di indagine mirata, riuscendo ad individuare una delle fonti di approvvigionamento che si era insediata nell’immediato entroterra di Sestri Levante.

Un lungo appostamento nella collina di Sestri

Nella nottata tra sabato e domenica scorsa, dopo un lungo appostamento effettuato nella zona collinare alle spalle di Sestri Levante i poliziotti hanno fatto irruzione in un’abitazione occupata dai due giovani che ne avevano fatto il loro centro di spaccio.
I due sono stati trovati insieme ad un altro giovane mentre erano intenti a consumare della sostanza stupefacente e durante la perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti oltre 600 grammi di sostanza stupefacente del tipo Ketamina, circa 500 grammi di sostanza stupefacente del tipo Hashish, 20 grammi di sostanza stupefacente del tipo MDMA (MetilenDiossiMetanfetimina), altri piccoli quantitativi di altre sostanze stupefacenti del tipo Mariujuana, Cocaina e Oppio, della sostanza da taglio e del materiale utile per il confezionamento, nonché una bilancia professionale di precisione e 21.000 euro in denaro contante provento dell’illecita attività.
I due soggetti sono stati tratti in arresto e verranno giudicati stamane col rito per direttissima.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità