Politica

Traversi sull'affaire diamanti: "Lottiamo contro l'ingiustizia"

Nasce lo sportello per tutelare i truffati

Traversi sull'affaire diamanti: "Lottiamo contro l'ingiustizia"
Politica Chiavari - Lavagna, 17 Settembre 2018 ore 14:11

Doveva tenersi oggi, lunedì 17 settembre, la conferenza stampa di Adiconsum, con Corrado Cicciarelli e l'onorevole  Cinque Stelle Roberto Traversi, sull'affaire diamanti, la truffa che ha messo in ginocchio parecchi risparmiatori. A pochi minuti dalla convocazione, l'incontro ufficiale con i giornalisti è saltato, ma il parlamentare Traversi, accompagnato dall'avvocato di Genova Marina Silvestri, ha deciso di parlare lo stesso con i cronisti.

Traversi sull'affaire diamanti: "Lottiamo contro l'ingiustizia"

Non usa mezze misure Traversi: "Il Movimento Cinque Stelle continua a lottare contro le ingiustizie. Vogliamo che tutti i consumatori vengano trattati nello stesso modo, in maniera equa. Chiunque voglia sentirsi tutelato può rivolgersi  direttamente allo sportello creato appositamente per la questione diamanti".  (L'indirizzo  è sportellodiamanti@gmail.com).

Nei prossimi giorni l'onorevole presenterà un'interrogazione parlamentare sul tema: le domande riguardano soprattutto la prassi risarcitoria e  l'uniformità dei rimborsi. Come conferma l'avvocato Silvestri alcune banche hanno cominciato a risarcire i malcapitati mentre altre no.

L'avvocato, snocciola dati e ci mostra le carte: grafici e pubblicità ingannevoli. "I clienti pagavano la pietra ma solo  il 40% corrispondeva al valore reale del diamante,  il 50% era commissione della banca. Venivano mostrati dei grafici in cui la domanda del consumatore sembrava in costante ascesa, peccato che quello fosse il prezzo dei diamanti che veniva aggiornato. Non solo, sui giornali specializzati, sui siti internet delle banche, sono comparse pubblicità che riportavano le quotazioni... ma erano appunto pubblicità".

Silvestri e Traversi sono sulla stessa lunghezza d'onda: "In banca ci si affida, ci si fida degli investimenti che vengono consigliati" e quindi i consumatori si sentono doppiamente truffati.

Servizio completo su Il Nuovo Levante in edicola venerdì 21 settembre.