Menu
Cerca

Tribunale di Chiavari, Bagnasco: «Da chiusura nessun risparmio»

«Sperpero di denaro pubblico per sedi mai aperte: dal Governo ci aspettiamo una risposta forte»

Tribunale di Chiavari, Bagnasco: «Da chiusura nessun risparmio»
Chiavari - Lavagna, 09 Maggio 2019 ore 14:03

Il deputato di Forza Italia Roberto Bagnasco interviene sull’ormai annosa questione dei tribunali chiusi, in particolare quello di Chiavari, mai inaugurato.

Tribunale di Chiavari, Bagnasco: «Da chiusura nessun risparmio»

«Il decreto legge 155 del 2012 ha proceduto alla revisione delle circoscrizioni giudiziarie e dettato la nuova organizzazione degli uffici giudiziari di primo grado, sopprimendo circa 30 tribunali. Tra questi due in Liguria, i tribunali di Chiavari e Sanremo. In particolare il tribunale di Chiavari, che aveva un bacino di utenza di circa 160mila persone, era tra i primi 10 tribunali in Italia per tempi di risoluzione delle cause. Tra l’altro l’immobile del nuovo tribunale completamente finito è costato 14 milioni di euro ed, appena costruito, non è stato mai inaugurato e mai è entrato in funzione, quindi un classico esempio di sperpero del denaro pubblico. La chiusura del tribunale di Chiavari e Sanremo ha rappresentato una grande perdita per il territorio ed, i disagi per la popolazione, sono anche superiori di quelli previsti. Dopo anni ne possiamo dare testimonianza. Le ottimistiche previsioni su un agevole assorbimento da parte delle sedi accorpanti si sono dimostrate del tutto infondate e, dei risparmi previsti, per altro molto piccoli, non c’è traccia. Dal contratto di governo siglato dalle forze politiche emerge la possibilità di venire incontro al territorio. Mi auguro, spero e vorrei avere le rassicurazioni dal nostro Guardasigilli, che si possa fare qualcosa di questi tribunali, anche non investendo ulteriori denari. La regione Liguria ha recentemente, in maniera ufficiale, dimostrato interesse a questa soluzione dicendo che per Chiavari e per Sanremo era disponibile ad un intervento diretto. Adesso aspettiamo dal Governo una risposta forte per i cittadini attraverso un celere e pronto intervento». Così il deputato di Forza Italia, Roberto Bagnasco, nel corso di un intervento in aula alla Camera dei Deputati.