Cronaca
25 aprile

Tricolore e Inno di Mameli da casa

Quest'anno una Festa della Liberazione da casa 

Tricolore e Inno di Mameli da casa
Cronaca Valli ed entroterra, 23 Aprile 2020 ore 11:32

La cerimonia per la Festa della Liberazione dal nazifascismo non sarà aperta al pubblico per le misure anti contagio da Coronavirus. Il Comune di Cogorno, però, insieme ai capigruppo consiliari anche di minoranza, invita i cittadini a partecipare “da casa” alla celebrazione del 25 aprile, esponendo per l’intera giornata il tricolore e a  intonare l’Inno di Mameli a mezzogiorno.

Quest'anno una Festa della Liberazione da casa

Finita l’esecuzione dell’inno, la rappresentanza comunale  procederà a depositare  una  corona  commemorativa sulla lapide presso la scuola elementare Rocca  di San Salvatore, quale gesto simbolico  di un omaggio a tutti coloro che hanno perso la vita per donare la libertà agli italiani. L’amministrazione comunale e la municipale provvederanno in forma ridotta  al consueto posizionamento di corone e coccarde presso i monumenti e i cippi commemorativi del paese.