L'incontro

Tunnel Fontanabuona, Toti: «Opera imponente e difficile, ma strategica per il territorio»

Ieri l'incontro coi sindaci dell'entroterra. Ma per il PD «quella di Toti è stata solo una passerella elettorale»

Tunnel Fontanabuona, Toti: «Opera imponente e difficile, ma strategica per il territorio»
Rapallo - Santa Margherita, 19 Luglio 2020 ore 08:28

«Il progetto del Tunnel della Fontanabuona è molto caro a questa valle e se ne parla ormai da tempo. I sindaci l’hanno più volte auspicato, il consiglio regionale ha votato diversi ordini del giorno in merito, La nostra Giunta l’ha sempre inserita nell’elenco delle opere strategiche, ma è anche un’opera molto complessa che ha bisogno ancora di tanto lavoro per definire un percorso. Ci auguriamo che prima o poi da Roma, da cui dipendono sia le concessioni sia gli eventuali lavori compensativi, sia i finanziamenti del piano settennale di Anas, possa arrivare finalmente un segnale». Lo ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti a margine dell’incontro di ieri a Cicagna con i sindaci della zona, gli assessori e i consiglieri regionali e le categorie economiche.

Tunnel Fontanabuona, Toti: «Opera imponente e difficile, ma strategica per il territorio»

«Nel piano ‘Italia Veloce’ che Il Ministero ha presentato ai giornali (ma non l’abbiamo ancora visto in nessun documento ufficiale) il tunnel della Fontanabuona non c’è – ha proseguito Toti – Le richieste di opere collegate alle concessioni sono sempre state respinte perché considerate troppo onerose. Credo che si debba fare una battaglia per cambiare questo punto di vista: è vero, è un’opera imponente e costosa ma è anche strategica per un territorio che sarebbe prezioso come entroterra del Tigullio, una delle zone a più alto sviluppo della Liguria. Il Ministero però non ha ancora deciso neanche per la Gronda di Genova – conclude – per la quale, a differenza del tunnel abbiamo già un progetto esecutivo, un piano economico e finanziario ed è inserita tra i piani di investimento della concessionaria Aspi. Potrebbe partire lunedì, basterebbe una firma del ministro De Micheli. magari supportata dal suo sottosegretario Traversi. Se si continua a parlarne ma non si fa vuol dire che c’è qualcosa che non va».

Il Presidente Toti ieri in val Fontanabuona ha visitato anche una cava di ardesia a Orero e un vivaio a Moconesi.

Il PD: «Quella di Toti solo una passerella elettorale»

«Toti ha riunito i sindaci per la questione tunnel, una priorità assoluta, ma non sa o ha fatto finta di non sapere che il Consiglio dei Ministri – nella nota di aggiornamento del DEF, di cui fa parte ItaliaVeloce, ha previsto tra le opere strategiche anche il collegamento Fontanabuona-Rapallo. Documento votato il 6 luglio scorso e annunciato anche prima dal governo». Così replicano al presidente della Regione i consiglieri del gruppo PD.

«Dopo 5 anni il tunnel è ancora allo stesso punto e la regione non ha fatto un passo avanti. Ora, con l’apertura del Governo al tunnel nelle opere strategiche occorre lavorare per la garanzia dei finanziamenti, senza inutili polemiche tra governo e Regione. Ente che peraltro dovrebbe occuparsi anche degli altri problemi della Fontanbuona emersi oggi – banda larga, dissesto, attrazione e sostegno alle imprese e semplificazione, su cui in questi anni poco e nulla è stato fatto dalla Regione a guida Toti. In ItaliaVeloce è citata anche la Gronda e ci auguriamo che su quest’ultimo progetto possano al più presto partire i cantieri che non sono stati varati nell’anno e mezzo di Governo a guida gialloverde. Ogni occasione è buona, anche la più sbagliata e pretestuosa, per attaccare il Governo. Basta con le passerelle a due mesi dalle elezioni – chiosano i dem – In cinque anni di Governo Toti non ha fatto un solo passo in avanti per la realizzazione del Tunnel della Fontanabuona e solo ora, in piena campagna elettorale, ha organizzato un incontro con i sindaci della zona, i consiglieri e i rappresentanti delle categorie economiche, per fare promesse a cui non si può credere perché mancano i fatti».

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità