Cronaca
Tigullio

Uffici postali, quali riaprono

Pannelli in schermanti in plexiglass e il posizionamento di strisce di sicurezza che garantiscano il mantenimento della distanza

Uffici postali, quali riaprono
Cronaca Chiavari - Lavagna, 14 Aprile 2020 ore 16:18

Dodici uffici postali, che erano stati ridotti o chiusi all’inizio dell’emergenza Coronavirus, riaprono. Sono quelli di Ruta di Camogli, Graveglia di Carasco, Cogorno alto, Cavi di Lavagna, Mezzanego, Moconesi, Piandifieno, Roccatagliata di Neirone, San Colombano Certenoli e i tre periferici di Sestri Levante.

Pannelli in schermanti in plexiglass e il posizionamento di strisce di sicurezza che garantiscano il mantenimento della distanza

«La riapertura degli Uffici Postali del levante e Tigullio - spiegano Poste Italiane - è stata possibile anche grazie all’adozione di idonee misure di sicurezza come, ad esempio, l’installazione di pannelli schermanti in plexiglass e il posizionamento di strisce di sicurezza che garantiscano il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro, nonché di accurate procedure di sanificazione delle sedi, realizzate a tutela della salute di dipendenti e cittadini».