Un caso sospetto a Ferrada di Moconesi, regime di quarantena per un operaio

Valli ed entroterra, 26 Febbraio 2020 ore 13:08

Una situazione sospetta si registra anche a Ferrada di Moconesi, dove presso l’ostello della gioventù soggiornavano alcuni operai dei quali uno provenienti dalle zone rosse lombarde.
Per un operaio di Castiglione D’Adda che lavorava in un cantiere stradale ad Avegno e dormiva all’ostello, è scattato il regime di quarantena.

Aggiornamento: La Asl ha certificato il suo stato di buona salute e con autorizzazione della prefettura è stato disposto il suo rientro a casa dove dovrà restare in osservazione preventiva.

Gli aggiornamenti al link https://primaillevante.it/attualita/moconesi-caso-negativo-operaio-rientrato-a-castiglione-dadda/

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: