Leivi

Un furgone per il canile Del Gazzo

L’iniziativa partita da Roberta Podestà per il terzo anno consecutivo

Un furgone per il canile Del Gazzo
Valli ed entroterra, 22 Novembre 2020 ore 13:57

Un furgone di coperte, cuscini e asciugami è partito da Leivi in direzione Genova per raggiungere il canile Del Gazzo.

L’iniziativa

Si tratta di un l‘iniziativa partita da Roberta Podestà di Leivi che ha rinnovato per il terzo anno di fila l’idea di sostenere con un poccolo gesto tutti questi animali in difficoltà.

“Il materiale raccolto era tutto frutto  di donazioni che hanno fatto amici e conoscenti  – spiega  – . Tutte cose recuperate che, diversamente,  sarebbero potute finire in discarica. Mentre invece possono essere molto utili per i cani». Un’idea che Roberta porta avanti già da un paio di anni. «Ho iniziato a farlo perché, non potendo permettermi di gestire un cane, l’unico modo che ho per aiutarli è questo – ricorda, aggiungendo che però non è l’unica strada che percorre a sostegno degli animali – . Poi tutte le volte che posso sostengo associazioni che supportano i randagi anche attraverso aiuti economici”.

Un gesto che potrebbe essere replicato in primavera, l’idea per il momento è quella di ripetere la raccolta e fare un nuovo viaggio verso il canile:

“Mi serviranno asciugamani, coperte e lenzuola – conclude – che non si usano più ma comunque in condizioni dignitose. Appena partirà la nuova raccolta lo scriverò su Facebook”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità