Un noccioleto didattico per il Marsano

Lo storico istituto superiore fontanino punta al rilancio anche grazie a nuove intese

Un noccioleto didattico per il Marsano
Valli ed entroterra, 28 Gennaio 2018 ore 19:02

Il Marsano di San Colombano punta con forza sul rilancio, con l’arrivo in vallata del Marco Polo a vocazione turistico alberghiera, forse la sua immagine è stata, malauguratamente, un po’ appannata.

Nessuna classe prima per carenza di alunni: un peccato, è l'unica scuola agraria di tutta la provincia

Tanto che nell’anno scolastico in corso non è presente la classe prima per carenza di alunni. Un’onta che gli insegnanti intendono cancellare, consci delle potenzialità dell’istituto. Si tratta dell'unica scuola agraria di tutta la provincia di Genova e presso la sede staccata di San Colombano  è attivo il percorso tecnico agrario.

Il plesso ha anche una grande azienda agraria

L'istituto si caratterizza per il legame con il territorio e la grande attenzione rivolta verso gli studenti. Il plesso possiede una azienda agraria dove i ragazzi possono effettuare attività pratica in orario curricolare. Sono inoltre previste attività di alternanza presso aziende della zona che operano nei settori agricolo, florovivaistico, silvicolo, di gestione del territorio, dell'allevamento e della trasformazione dei prodotti alimentari.

Noccioleto didattico a disposizione degli studenti

In particolare la scuola rivolge la propria attenzione alle realtà e ai prodotti locali. Recentemente durante la presentazione della proposta gastronomica “La Nocciola in Tavola” è stata data notizia di un importante intesa tra l'Istituto e Gabriella Lagomarsino proprietaria di un noccioleto  in disuso da molti anni in località Pian dei Cunei nei pressi della sede del Marsano. Un’area di circa 3mila metri quadri, facilmente accessibile in quanto adiacente alla strada, dove sono presenti circa un centinaio di piante che devono essere rigenerate al fine di dar vita ad un noccioleto didattico.