Un progetto per raddoppiare i parcheggi all'autosilo di Portofino

Con un investimento di 7 milioni e 300mila euro, Assobello cerca di convincere il Comune

Un progetto per raddoppiare i parcheggi all'autosilo di Portofino
Rapallo - Santa Margherita, 16 Febbraio 2018 ore 11:00

Assobello ha un progetto che, con un investimento di 7 milioni e 300mila euro, raddoppierà il numero dei parcheggi, da 129 a 235, e potrà risolvere il problema della ricettività relativa alla sosta dell’autosilo di Portofino. Sempre che l’amministrazione ci ripenserà e non affiderà la gestione a una società in house. A renderlo noto l’edizione odierna de Il Secolo XIX.

Con un investimento di 7 milioni e 300mila euro, Assobello cerca di convincere il Comune

Assobello, che fa capo al presidente del Genoa Enrico Preziosi, è concessionaria da 25 anni del silo di Portofino mentre la gestione è affidata alla G7 Srl, controllata dalla stessa Assobello. La concessione scade il 24 febbraio e la Srl ha accettato la richiesta di proroga avanzata dal Comune per gestire il silo fino al 31 maggio, consentendo così l’amministrazione comunale di completare l’iter per la creazione della Portofino Mare, partecipata al 100%, si occuperà della gestione. L’ampliamento avverrebbe utilizzando il piano dell’edificio che ospita gli uffici comunali e che l’amministrazione ha già deciso di trasferire altrove.