Menu
Cerca
Sori

“Una stellina rossa per ogni festa”

La nuova idea di Letizia Tassisto

“Una stellina rossa per ogni festa”
Cronaca Golfo Paradiso, 31 Maggio 2020 ore 15:29

Una Stellina rossa per ogni festa. Questa la nuova idea di Letizia Tassisto, ‘La mimosa creazioni’, vulcanica vicepresidente del Civ, che ha messo in piedi l’iniziativa divertente, per il suo negozio di fiori: una ‘Stellina rossa’ animata, davanti casa.

“Spesso osservo trovate pubblicitarie – spiega – e scopiazzo anche dagli americani. Mi ha incuriosito questa figura che canta, balla e ti porta i fiori”.

Detto, fatto, insieme ad Eleonora Canepa, ‘Associazione senza pensieri eventi’, è iniziata una collaborazione, dopo quella inedita, appena terminata in occasione della ‘Festa della mamma’. Già perché col ‘bar Crovetto’ Letizia ha riscosso un gran successo, facendo consegnare le torte a domicilio, il giorno della loro festa, insieme al bouquet fiorito: oltre 30 mamme commosse a Genova, Sori, Recco e Camogli, idea e sodalizio che proseguirà anche in futuro. ‘Fase 2 del Covid 19’, ecco la novità divertente, anche perché la situazione è assai diversa rispetto un anno fa, a causa della pandemia. Solitamente in questo periodo e fino a ottobre la rivendita lavora ogni weekend per cerimonie di nozze. Ora Eleonora – ‘Stellina’, arriva per il compleanno, o per la festa di laurea, con torta, i palloncini e canta e balla, vero e proprio spettacolo davanti casa. Le difficoltà, tuttavia, pesano ancora:

“Continuiamo a mettercela tutta, ma sto lavorando il 33% in meno – confessa Letizia – e in un momento di sconforto ho scritto a Conte su Messenger. Il presidente del consiglio, sebbene come persona non mi dispiaccia, deve conoscere la situazione che si è venuta a creare, a partire dai decreti articolati e la confusione tangibile, soprattutto nel nostro comparto. Non percepisco la volontà di agevolare le pratiche quotidiane, né di volerle conoscere. Preferirei rinunciare a quei 600 euro, se si occupassero delle bollette, di aiutare davvero. Per questo gli ho scritto, perché ci sentiamo abbandonati e la tensione generale è  inequivocabile, come la confusione. Nessuna risposta, ma vado avanti”.

Anche la vetrina ‘virtuale’ è molto seguita su Fb, dove si confermano le consegne a domicilio.

“Non  smetto, perchè voglio evitare – chiude Tassisto – che le persone circolino: la pandemia è ancora in atto e il virus non è debellato”.

Per info: 333 8729794.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli