Solidarietà

“Una tessera dell’Enpa sotto all’albero di Natale”

Questa l’ultima iniziativa per supportare l’associazione che si dedica agli animali

“Una tessera dell’Enpa sotto all’albero di Natale”
Cronaca Golfo Paradiso, 01 Dicembre 2020 ore 07:49

Una tessera dell’Enpa sotto l’albero di Natale. Questa l’iniziativa per supportare l’associazione che si dedica agli animali, ente non più di diritto pubblico dal lontano 1979.

Solidarietà

La pandemia non ha fermato l’assistenza agli animali, anche se i gatti sono quelli più indifesi. Ne parla Patrizia Bandettini Di Poggio, presidente di Enpa Camogli Levante Ligure Onlus, (al centro nella foto, alla festa di ‘Natale a 4 Zampe’ 2019) che illustra il volontariato ‘al tempo del Covid-19’. In attesa della stanza che il Comune di Rapallo metterà a disposizione per il servizio di prima degenza, si pensa già all’arruolamento di nuove guardie zoofile, con accesso a corsi online.

“La pandemia ha lasciato invariati i numeri delle adozioni e gli abbandoni rispetto al 2019 – spiega la presidente – e anche nel nostro territorio alcuni animali sono rimasti soli: un cane ed un gatto, che siamo riusciti a ricollocare presso nuove famiglie dopo che i loro padroni sono mancati a causa del Covid”.

Sul fronte dei volontari Enpa ha  subìto una contrazione, sia per le direttive interne di contrasto ai contagi, sia per qualche timore dei nuovi volontari. La ‘vecchia guardia’ invece è rimasta sul posto, ognuno col proprio compito. Già perché essere volontario non significa solo andare accudire gli animali in qualche abitazione: il più delle volte si carica la propria auto di enormi sacchi di croccantini e cibo umido, per consegnarli sulle alture, a chi ha bisogno, alle gattare, a chi non riesce più ad accudire i propri animali, perchè indigente e proprio per questi ‘nuovi poveri’ è nato un progetto di Enpa, a loro supporto.

“Non ci siamo mai fermati – prosegue Bandettini Di Poggio -. I volontari si sono sempre mossi con l’autocertificazione, verso Santa Margherita, Rapallo, Sestri Levante, ma anche a Ponente abbiamo una colonia di gatti. Al momento sono 160 quelli seguiti e durante la prima ondata siamo riusciti anche a collaborare con la ‘Spesa del cuore’ a Rapallo”.

Purtroppo molti preferiscono donare scatolette per cani, non pensando ai tanti e più numerosi gatti randagi. Regalando una tessera Enpa si aiuta la Onlus, considerando che quest’anno a causa del Covid non si è svolto neppure il ‘Dog Pride’, tradizionale sfilata di cani, estiva. Con questi eventi l’associazione riesce ad autofinanziarsi e promuovere le varie iniziative. Sulla pagina Facebook e sul sito www.enpacamoglielevanteligure.it, tutte le informazioni per conoscere o contattare questa realtà.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità