Uno spogliatoio del Ferraris intitolato a Claudio Pieri

L'ex arbitro internazionale è scomparso a Sestri Levante lo scorso 13 luglio a 77 anni dopo una lunga malattia

Uno spogliatoio del Ferraris intitolato a Claudio Pieri
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 27 Novembre 2018 ore 16:46

È stato recentemente intitolato lo spogliatoio degli arbitri dello stadio Luigi Ferraris di Marassi a Genova a Claudio Pieri ex arbitro internazionale venuto a mancare, lo scorso 13 luglio, all’ospedale di Sestri Levante. La notizia dell’intitolazione ha fatto il giro del mondo arbitrale raccogliendo unanimi consensi. Pieri, mancato a 77 anni, prima grande arbitro poi altrettanto grande dirigente arbitrale ha scoperto e cresciuto decine di arbitri arrivati a dirigere le massime categorie nazionali ed internazionali.

L’ex arbitro internazionale è scomparso a Sestri Levante lo scorso 13 luglio a 77 anni dopo una lunga malattia

Pieri era nativo di Pescia in provincia di Pistoia, ma si era in seguito trasferito a Rapallo. Diventato direttore di gara nella sezione di Genova dell’Aia, l’Associazione Italiana Arbitri,  aveva esordito in Serie A il 18 maggio 1975 in Inter-Roma. In attività come arbitro sino al 1987, era restato poi nell’Aia come dirigente.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli