Menu
Cerca
Covid-19

Vaccini: “In Liguria quasi 100% sanitari li ha accettati”

Completata vaccinazione in rsa con adesioni osptiti al 98%

Vaccini: “In Liguria quasi 100% sanitari li ha accettati”
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 25 Maggio 2021 ore 16:45

In seguito all'introduzione dell'obbligo vaccinale "se prima circa il 15% del personale sanitario in Liguria aveva rifiutato la somministrazione, ora la percentuale di chi ha accettato di vaccinarsi è vicina al 100% e di questi riteniamo vaccinato il 99,5-99,7%".

Completata vaccinazione in rsa con adesioni osptiti al 98%

Lo evidenzia il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in consiglio regionale. "Il fenomeno dei sanitari che hanno rifiutato è ormai poco rilevante in Liguria. Abbiamo completato la vaccinazione nelle rsa dove il 98,1% degli ospiti ha aderito alla campagna vaccinale". Per quanto riguarda le altre fasce della popolazione, "è stato vaccinato il 75% degli ultravulnerabili o disabili gravi, dei caregiver e conviventi che hanno manifestato l'intenzione di vaccinarsi l'adesione è stata del 93,5%", ha detto Toti. Procedono anche le vaccinazioni al domicilio: sono 10.674 i liguri che hanno già ricevuto la prima dose, 3.652 hanno completato il ciclo vaccinale. Quasi conclusa la vaccinazione degli over 80: è stato vaccinato il 95% degli ultra ottantenni che hanno manifestato l'intenzione di vaccinarsi (il 93,1% del totale). In dirittura d'arrivo anche la vaccinazione nella fascia 70-79 anni, con il 90% di cittadini vaccinati (compliance al 93,1%). Nella fascia 60-69 anni è stato vaccinato l'86,8% dei cittadini (compliance 71,6%) mentre è stata vaccinata quasi la metà (47,7%) dei liguri nella fascia 50-59 anni che hanno manifestato la volontà di vaccinarsi (60,3%). "Attendiamo dal Governo - spiega Toti - indicazioni sulla vaccinazione per gli studenti che dovranno affrontare la maturità. Abbiamo dato la nostra disponibilità e lo riteniamo fattibile con dosi di vaccino aggiuntive rispetto alla programmazione"