Cronaca
Covid-19

Vaccino, "Terza dose a giovani non è scontata"

Lo ha detto a Genova il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Franco Locatelli 

Vaccino, "Terza dose a giovani non è scontata"
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 30 Settembre 2021 ore 08:42

"Dico con estrema chiarezza che per quello che riguarda i soggetti sani e giovani è tutto fuorché scontato che si debba andare verso una terza dose di vaccino". Lo ha detto il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Franco Locatelli a margine di un evento a Genova.

Lo ha detto a Genova il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Franco Locatelli

"E' stato detto chiaramente anche dall'Agenzia europea del farmaco" e "dalla stessa Oms, non dimenticandoci che abbiamo una situazione mondiale globale per cui è importante riuscire a dare copertura per quei Paesi a basso e medio reddito dove la campagna vaccinale è imparagonabilmente più bassa in termini di coloro che hanno ricevuto l'immunizzazione" rispetto al nostro Paese. "La campagna vaccinale del nostro Paese, lo scandisco, è stata chiaramente un successo – conclude Locatelli - abbiamo più dell'80% della popolazione vaccinabile che ha ricevuto almeno una dose". Il presidente del Css ha anche proposto che il vaccino covid vada proposto insieme a quello antinfluenzale ed ha concluso dicendo: "Chi rifiuta la vaccinazione non si vuole bene e non vuol bene a chi gli è vicino, nel senso che non si protegge ed espone i conviventi e i contatti a un rischio".