Venerdì 10 a Lavagna ritorna Medioevo con Gusto: i protagonisti

Il Nuovo Levante media partner dell'evento

Venerdì 10 a Lavagna ritorna Medioevo con Gusto: i protagonisti
Chiavari - Lavagna, 05 Agosto 2018 ore 18:31

Ritorna venerdì 10 agosto a Lavagna uno degli eventi più attesi: “Medioevo con Gusto”. “Prologo” naturale della Torta dei Fieschi del 14 agosto, l’evento inaugura la Settimana Fliscana che poi si sposterà il 12 e 13 a San Salvatore di Cogorno, per poi tornare il 14 a Lavagna, con appunto le nozze del conte Opizzo Fiesco e Bianca de Bianchi.

Giochi, danze, musica, spettacoli d’armi, di bandiere, di fuoco e giulleria

Il giorno della notte di San Lorenzo Lavagna si arricchirà di scenografie medievali: nelle vie e piazze della città, dalle 18 alle 24, si susseguiranno giochi, danze, musica, spettacoli d’armi, di bandiere, di fuoco e giulleria. Non mancheranno dunque proposte enogastronomiche di sapore medievale ed esibizioni e spettacoli. Un format, quello di Medioevo con Gusto, che già dalle precedenti edizioni ha ottenuto un successo straordinario: la degustazione itinerante di specialità gastronomiche a prezzi modici in presenza di spettacoli in simultanea è stata molto apprezzata dal pubblico. Dietro a Medioevo con Gusto c’è il Civ del Centro Storico, i Sestieri di Lavagna con i loro gruppi, Le Gratie d’Amore, gli Arcieri. L’evento vede l’appoggio di Regione Liguria e Comune di Lavagna. Senza contare del prezioso sostegno di numerosi sponsor. Il Nuovo Levante è media partner insieme a TWebNews.

Ecco chi ci sarà

Ma scopriamo in anteprima i protagonisti dell’edizione 2018: ci saranno Le Carole di San Martino, gli Antichi Mestieri di Equi Terme (rievocazione storica), Iannà Tampè (giocoleria e fuoco), Giullarin Contro (saltimbanchi), Compagni di Viaggio (falconeria), I Sonagli di Tagatam, Prodzopa e Vagus Animi (musici itineranti), i Sestieri di Lavagna con Musici e Sbandieratori, Arcieri, Flos Duellatorum (compagnia d’armi), Le Gratie d’Amore (gruppo di danza storica).
L’invito, per il pubblico, è di vestirsi alla maniera del Medioevo: il miglior abito d’epoca sarà premiato in piazza Veneto alle 23. Grande spettacolo finale, infine, alle 23.30 nella stessa piazza.

Altri dettagli sul prossimo numero in edicola venerdì 10 agosto

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter