IL GESTO

"Via le facce dei mafiosi", Regione Liguria condanna l'atto vandalico

"Un fatto che rende evidente come, anche di fronte alla morte, ci siano persone che continuano ad alimentare odio e a fare polemica politica senza alcun rispetto per le istituzioni"

"Via le facce dei mafiosi", Regione Liguria condanna l'atto vandalico
Pubblicato:
Aggiornato:

Regione Liguria condanna fermamente l’atto vandalico e la scritta ingiuriosa comparsa questa mattina su un muro del palazzo della Regione Liguria. La scritta in questione sul palazzo, "Via le facce dei mafiosi".

"Un fatto che rende evidente come, anche di fronte alla morte, ci siano persone che continuano ad alimentare odio e a fare polemica politica senza alcun rispetto per le istituzioni.
Regione Liguria auspica che i responsabili di questo reato vengano rapidamente individuati e paghino le conseguenze delle loro azioni. Deturpare un palazzo istituzionale, bene dei suoi cittadini, è un gesto che va condannato e da cui tutti devono prendano le distanze, nessuno escluso", commentano dalla Regione.

Seguici sui nostri canali