Menu
Cerca
l'addio a la spezia

Vigili del fuoco e politica in lutto per Francesco Paita

Il cordoglio di Italia viva, il partito al quale aveva aderito negli ultimi tempi e di cui la figlia Raffaella è parlamentare

Vigili del fuoco e politica in lutto per Francesco Paita
Cronaca 13 Aprile 2021 ore 15:37

È mancato a 69 anni, l’ex capo reparto dei Vigili del Fuoco in pensione Francesco Paita, esponente spezzino di Italia Viva nonché padre dell’onorevole Raffaella Paita, che lo piange insieme alla sorella Francesca e alla mamma Gianna.

Paita era ricoverato all’ospedale Sant’Andrea per una grave malattia. “Era un vigile del fuoco in pensione capo reparto del corpo della Spezia – lo ricorda la sezione spezzina di Italia Viva – Una professione esercitata con coraggio, dedizione e senso di comunità anche nei momenti che richiedevano grande professionalità come i terremoti o nelle situazioni di grave pericolo. Aveva partecipato tra le altre cose alle missioni dei terremoti in Irpinia e in Friuli Venezia Giulia. Francesco era uomo di grandi passioni: amava il motociclismo, viaggiare , dedicarsi agli adorati nipoti con cui aveva un rapporto speciale. Un uomo intelligente e ironico con grandi ideali e forte passione politica. Era animatore insieme ad alcuni amici fraterni Vigili del fuoco del ristorante della festa provinciale de L’Unità in passeggiata Morin. Aveva aderito a Italia Viva. Era un uomo libero che ci ha insegnato ad essere liberi”.
Le esequie si terranno mercoledì 14 aprile alle ore 11 alla Cripta di Cristo Re via Veneto La Spezia.