Menu
Cerca
SANTA MARGHERITA

Villa Durazzo ha riaperto al pubblico

Novità di quest'anno: gli spazi esterni della Villa ospiteranno, a partire da lunedì 29 giugno e sino a venerdì 21 agosto, le attività all'aperto rivolte a bambini e ragazzi che prenderanno parte ai Centri Estivi

Villa Durazzo ha riaperto al pubblico
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 15 Giugno 2020 ore 13:46

Hanno riaperto al pubblico questa mattina i locali interni di Villa Durazzo (dalle 9.30 alle 13 con ultima visita che inizia alle 12.30, e dalle 14 alle 18, con inizio dell’ultima visita alle 17.30), mentre il parco esterno era già stato riaperto alcuni giorni fa (visitabile tutti i giorni tre le 9 e le 19). Per Santa Margherita Ligure un altro passo che rappresenta il progressivo ritorno alla normalità.

«Siamo contenti che Villa Durazzo possa così recuperare quel ruolo di centralità all’interno della vita quotidiana della nostra città – dichiarano l’assessore comunale con apposita delega a Villa Durazzo, Beatrice Tassara, e Rosalba Pilato, dirigente comunale e responsabile pro tempore della società Progetto Santa Margherita, che gestisce la struttura – per il quale tanto lavoro era stato portato avanti nei mesi precedenti alla chiusura dovuta all’emergenza sanitaria. Villa Durazzo occupa per Santa Margherita Ligure una posizione strategica e simbolica al tempo stesso, per l’attività di promozione turistica e per la vita della città, accogliendo proposte e iniziative a beneficio dell’intera comunità».

Novità di quest’anno: gli spazi esterni della Villa ospiteranno, a partire da lunedì 29 giugno e sino a venerdì 21 agosto, le attività all’aperto rivolte a bambini e ragazzi che prenderanno parte ai Centri Estivi, organizzati nella bella stagione dal Comune di Santa Margherita Ligure (le preiscrizioni rimarranno aperte sino a mercoledì 17 giugno), in una veste diversa rispetto al recente passato, per rispettare i protocolli sanitari richiesti.

Proseguono inoltre, dopo che erano stati interrotti soltanto per un breve periodo i lavori di ristrutturazione e riammodernamento, del porticato esterno di Villa Durazzo e, all’interno, della cosiddetta Stanza della Sposa.

Numerose le prenotazioni che erano giunte, al personale impiegato nella Villa, per la celebrazione di matrimoni. Trenta di queste, per volere dei diretti interessati, sono state posticipate al prossimo anno; rimane inoltre confermato un matrimonio per il mese di settembre e un altro per il periodo natalizio. Non si esclude comunque che altre prenotazioni possano pervenire ancora per l’anno in corso.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli