Menu
Cerca

“Vittime dell’Olocausto, le Pietre d’inciampo per onorarle”

A chiederlo al sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco, Libera Rapallo e Rapallo Civica

“Vittime dell’Olocausto, le Pietre d’inciampo per onorarle”
Rapallo - Santa Margherita, 22 Gennaio 2019 ore 17:19

Libera Rapallo e Rapallo Civica chiedono le “Pietre d’inciampo”, targhe commemorative d’ottone che ricordano le famiglie e le persone vittime di persecuzione, deportazione ed assassinio, che vengano messe anche a Rapallo.

A chiederlo al sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco, Libera Rapallo e Rapallo Civica

La richiesta delle due liste che alle prossime elezioni amministrative sosterranno la candidatura a sindaco di Andrea Carannante, giunge a pochi giorni dal 27 gennaio, ricorrenza del Giorno della Memoria. Le “Pietre d’inciampo” sono state ideate dall’artista tedesco Gunter Demning per ricordare le vittime dello sterminio e già sono state adottate da diverse città italiane ed europee.

Condividi