Vuole pagare la prostituta con un assegno, scoppia lite in Colmata

La donna non ha accettato e tra lei e un 60enne lavagnese è scoppiata una discussione che si è conclusa con l'arrivo della Polizia

Vuole pagare la prostituta con un assegno, scoppia lite in Colmata
Chiavari - Lavagna, 19 Ottobre 2018 ore 07:15

Violenta lite che si conclude con l’attiro della Polizia. È successo l’altra sera nella zona tra la Colmata a mare e gli scogli, a Chiavari. Protagonisti un sessantenne lavagnese e una prostituta di nazionalità romena. A rendere nota la notizia l’edizione odierna de Il Secolo XIX.

La donna non ha accettato e tra lei e un 60enne lavagnese è scoppiata una discussione che si è conclusa con l’arrivo della Polizia

Dopo la prestazione sessuale il lavagnese ha preteso di pagare la donna con un assegno. La lucciola non ha accettato e tra i due è scoppiata forte discussione che si è conclusa solo con l’arrivo degli agenti del commissariato di Chiavari. I poliziotti, intuito il motivo della lite, hanno chiesto al 60enne di trovare un accordo per placare la discussione con la donna. Il lavagnese, lontano dagli sguardi degli agenti, non ha potuto fare altro che pagare in contanti la “bella di notte”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: