Cronaca
Operazione della Guardia di finanza

Yacht sconosciuti al fisco ormeggiati a Portofino

Evasione stimata di oltre sette milioni di euro

Yacht sconosciuti al fisco ormeggiati a Portofino
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 07 Settembre 2022 ore 18:54

Erano ormeggiati in diverse località della Liguria tra cui Portofino: yacht di lusso battenti bandiera straniera, ma di proprietà di italiani, erano sconosciuti al fisco per una evasione stimata di oltre sette milioni di euro.

A scoprirlo i finanzieri del Reparto Operativo Aeronavale di Genova che hanno controllato 71 imbarcazioni ormeggiate a Portofino, nelle Cinque Terre, ma anche nei porti dell'Imperiese e di La Spezia, trovandone 60, per un valore dichiarato di oltre 18 milioni, non segnalate all'Erario nell'annuale dichiarazione dei redditi.

Si tratta di imbarcazioni che vanno dai 10 ai 30 metri, con valori che oscillano tra i 50 mila euro e i 15 milioni. I proprietari sono quasi tutti piccoli e medio imprenditori della Lombardia e del Piemonte o professionisti. Per la maggior parte sono yacht battenti bandiera delle Isole Vergini o Cayman, paradisi fiscali, o della Polonia, Malta e Belgio, dove le procedure di immatricolazione sono più snelle.

I militari hanno controllato le singole imbarcazioni ma anche darsene e pontili usati da privati. I proprietari verranno segnalati alle procure dei luoghi di residenza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter