Zoagli

Zoagli, «Alto tasso di positivi alla residenza Canevaro»

«Tranne un caso pregresso, gli ospiti riscontrati positivi al virus sono tutti asintomatici». Situazione dunque «stabile e sotto controllo», ma naturalmente il Sindaco invita a limitare il più possibile gli accessi alla struttura

Zoagli, «Alto tasso di positivi alla residenza Canevaro»
Rapallo - Santa Margherita, 24 Ottobre 2020 ore 17:02

Ancora notizie preoccupanti dal fronte RSA nel Levante, dove il Coronavirus sta riuscendo ancora una volta ad intrufolarsi mettendo a rischio gli anziani ospiti. L’ultimo caso segnalato pochi minuti fa dal Comune è a Zoagli dove, all’interno della residenza Canevaro, è stato comunicato «un alto tasso di casi Covid-19 positivi». Non sono stati resi ancora noti i numeri precisi, ma l’Amministrazione rende noto che «Tranne un caso pregresso, gli ospiti riscontrati positivi al virus sono tutti asintomatici». La situazione sarebbe comunque «stabile e sotto controllo, gli operatori in struttura non sono positivi e la scorta di DPI in dotazione è abbondante». «La direzione ha già informato le famiglie e ha attivato il sistema di videochiamata per contattare gli ospiti», chiude il Sindaco sulle pagine social del Comune, assicurando che terrà la cittadinanza ulteriormente informata e chiedendo di limitare il più possibile gli accessi alla struttura.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità