Zoagli, la trattoria Ca’ del Frate riparte dopo la mareggiata

Inaugurazione invernale con la rinnovata terrazza

Zoagli, la trattoria Ca’ del Frate riparte dopo la mareggiata
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 27 Novembre 2018 ore 11:20

Fine settimana intenso alla trattoria Cà del Frate di S.Ambrogio di Zoagli che è già riuscita a riaprire dopo i danni subiti dal fortissimo vento che ha colpito la zona gli ultimi giorni di ottobre.

Tra gli ospiti anche il sindaco di Milano Giuseppe Sala

2 foto Sfoglia la gallery

L’inaugurazione invernale con la rinnovata terrazza ha coinciso con l’iniziativa “Pastapestoday” promossa dalla Regione Liguria in solidarietà a chi ha perso tutto nel tragico evento del ponte Morandi.

Parecchi ospiti illustri si sono alternati tra pranzo e cena per assaggiare i primi piatti liguri dello chef Livio ed i secondi cucinati alla brace a vista da Antonello tra cui il sindaco di Milano Giuseppe Sala accompagnato dal sindaco di Zoagli Franco Rocca e l’Assessore Regionale al turismo e lavoro Gianni Berrino.

L’Assessore Berrino, alla prima visita a S.Ambrogio di Zoagli, è rimasto entusiasto della località con un panorama che pochi hanno in Italia e si è soffermato dopo cena con il proprietario Antonio Pittaluga e l’amico chef Livio Ghisi sui luoghi storici della zona descritti e amati dal poeta americano Ezra Pound che alla trattoria era solito pranzare.

La Trattoria Cà del Frate aperta nel 1969 dall’avv. Pittaluga la prossima estate compirà i 50 anni di attività, un importante traguardo lavorativo e di immagini turistica per il territorio zoagliese.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli