Menu
Cerca
Lavori

Zoagli, lavori per il depuratore verso la fine

Quasi terminato il collegamento della rete fognaria

Zoagli, lavori per il depuratore verso la fine
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 24 Maggio 2020 ore 13:01

Stazione di sollevamento, ultimati lavori. Siamo alle finiture per quanto riguarda i lavori alla stazione di pompaggio che unirà la conduttura fognaria del borgo con il depuratore di Chiavari.

Lavori

Nel cantiere, le murature sono state rifinite con rivestimento in pietra e sul tetto dei locali tecnici, a breve, sarà posta anche della terra dove vengono piantati diversi alberi, probabilmente Ulivi e Lecci, come da richieste della Soprintendenza. Nella zona antistante l’area, in via Colombo, ecco che sorgerà un’aiuola tra la strada e la stazione di pompaggio stessa, a completamento delle finiture. Sono tre le stazioni di pompaggio al borgo: una di fronte al campo sportivo, una sull’Aurelia in territorio comunale e un’altra all’altezza di Sant’Andrea di Rovereto. Dopo anni di attesa Zoagli si dota di un sistema di collegamento fognario al depuratore di Chiavari e a quello di Rapallo, per smaltirei liquami comunali (costo di 5 milioni e 800 mila euro, a cura di Iren). A febbraio 2016 l’inizio dell’intervento articolato, con la realizzazione dell’impianto di sollevamento. Iren ha ricevuto un contributo regionale di 2 milioni e mezzo, concessi al Comune nel 2003 per la costruzione di un depuratore cittadino e mai impiegati, perchè sull’impianto è nato un contenzioso tra il Comune e un privato. A breve: il passaggio definitivo della condotta fognaria sotto la copertura del torrente Semorile. Si realizza presso il tratto di fognatura che arriva alla stazione di pompaggio di Piazza XXVII Dicembre. Da qui le acque reflue sono convogliate in via Colombo, stazione principale, quindi verso Chiavari, attraverso la stazione di pompaggio che si trova nei pressi del semaforo di Sant’Andrea, sull’Aurelia. A lavori ultimati il borgo potrà finalmente ambire, senza obiezioni, alla tanto agognata ‘Bandiera Blu’, simbolo dei Comuni virtuosi, che rispondono a ben 33 criteri per l’assegnazione, tra cui l’assenza di Streptococchi nelle acque di balneazione, come la famosa Camogli, ‘perla’ del Golfo Paradiso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli