Cultura

Sopralacroce, sabato torna il "Cantama..ngio"

Sopralacroce, sabato torna il "Cantama..ngio"
Cultura Valli ed entroterra, 24 Aprile 2018 ore 12:21

Sabato 28 aprile torna la seconda edizione del "Canta...mangio", un viaggio alla scoperta dei sapori e degli antichi borghi dell'entroterra.

A Prato Sopralacroce si celebra l'arrivo della primavera

A Prato Sopralacroce, frazione di Borzonasca, dallo scorso anno si è tornati dopo vent’anni a festeggiare il Cantamaggio, anzi il "Cantama…ngio", con una gustosa festa itinerante che ha coinvolto i piccoli borghi storici, animati dalla presenza di tanti visitatori. La festa partirà da Borzonasca, da qui si terrà una piccola anteprima già in mattinata, con una breve incursione cantata tra le vie del paese a partire dalle 11. Ssuccessivamente l'evento si muoverà con tante tappe da Perlezzi a Prato e Zanoni, da Vallepiana a Belvedere e Bevena, permettendo ai visitatori di scoprire carruggi e piazzette assaggiando i piatti tipici del nostro entroterra – dalla baciocca alla torta di riso e ai ripieni – e ascoltando storie e leggende, allietati dalle fisarmoniche di Varese Ligure e Zolezzi e dal Coro Polifonico di S. Stefano d’Aveto.

L’evento è organizzato dal Comitato Promozione e Sviluppo Borzonasca ed è finalizzato a promuovere e far conoscere gli antichi borghi della Val Penna all’interno del Comune di Borzonasca ma anche per tener viva la tradizione del Cantamaggio, tipica dell’entroterra ligure.

Il programma della giornata:

1) Ore 12:00: Borzonasca – Apertura e Omaggio alla tradizione del Cantamaggio a Borzonasca nella Piazza del Comune (seguiranno dettagli)
Ore 13:30 Ritorno a Pratosopralacroce

2) Ore 14:00 PARTENZA VERSO PERLEZZI ------ 2 TAPPE passando per il Vecchio e bellissimo borgo tra incisioni, portali e carruggi fino ad uscire nelle piazzette dei borghi in cui avverrà la cantata tipica dell’arrivo di Maggio e i banchetti ricchi di piatti tipici.
3) TAPPA A PRATOSOPRALACROCE: con una FANTASTICA SORPRESA PER TUTTI
4) TAPPA ALLA CASA DI RIPOSO IL BUCANEVE
5) GIRO NELL’ANTICO BORGO DI ZANONI: Tra sentieri, scale, incisioni, ruderi abbandonati e panorami mozzafiato sulla Valle. Accompagnati da racconti, storie e leggende.
6) Si partirà da Zanoni Alto fino a scendere a Zanoni centro, fino ad arrivare tra le case e cantare l’arrivo di maggio.
7) TAPPA A VALLEPIANA: sotto gli archi di una delle case più antiche di Pratosopralacroce: la casa degli Stallun in cui in passato venivano legati i cavalli dei viandanti durante le loro soste.
Il tutto sarà accompagnato da una vista mozzafiato a 360° sulla vallata
8) TAPPA NELLA PIAZZA A BELVEDERE
9) TAPPA A BEVENA