“La grammatica del dialogo”: il corso per insegnanti

Dieci incontri, da fine settembre a marzo, per parlare di didattica e pedagogia a 360 gradi

“La grammatica del dialogo”: il corso per insegnanti
26 Settembre 2017 ore 15:21

“La grammatica del dialogo”: questo il nome del corso di formazione per insegnanti promosso dalla diocesi di Chiavari. Dieci incontri, da fine settembre a marzo, per parlare di didattica e pedagogia a 360 gradi: in tutto il corso è di 20 ore.

Primo appuntamento giovedì 28 settembre a Casa Marchesani

A promuovere il corso per l’anno scolastico 2017/2018, sono l’Ufficio per l’educazione, la scuola e l’Università e l’Ufficio per l’insegnamento della religione cattolica della diocesi di Chiavari. Il primo appuntamento è giovedì 28 settembre, dalle 17 alle 19, con Nicola Incampo e l’incontro “Insegnare religione cattolica, la bellezza di una disciplina aperta al confronto”. La sede del corso è a Casa Marchesani, in corso Millo 121 a Chiavari. Per info e prenotazioni, direttore del corso è don Alberto Gastaldi (335/6758391).

I relatori del corso

Diversi i relatori del corso: Nicola Incampo, docente di religione cattolica e direttore dell’Ufficio Scuola della diocesi di Tricarico (Matera). Autore di libri per l’insegnamento dell’Irc. Tiene una rubrica sull’insegnamento della Religione Cattolica sul sito www.culturacattolica.it; Raffaele Mantegazza, docente di pedagogia all’Università Milano Bicocca; Mario Salisci, docente di sociologia all’Università “Lumsa” di Roma.

“Un modo per approfondire il tema dell’educazione con uno sguardo rivolto alla cultura del dialogo”

“La frequenza al corso è indispensabile per l’acquisizione o per il mantenimento dell’idoneità per gli insegnanti di religione cattolica – ricorda don Alberto Gastaldi, direttore Ufficio Scuola e lrc della Diocesi di Chiavari -. E’ ritenuto valido se almeno si frequentano 15 ore. In caso di eventi metereologici eccezionali o per motivi indipendenti dalla volontà degli organizzatori, gli incontri previsti in calendario potranno subire variazioni. Il corso di aggiornamento per gli insegnanti vuole approfondire il tema dell’educazione con uno sguardo rivolto alla crescita della cultura del dialogo. Ed è riconosciuto dall’Ufficio Scolastico Regionale come attività di formazione per gli insegnanti di religione cattolica. Gli incontri possono anche essere frequentati liberamente, anche singolarmente, da tutti coloro che sono interessati ai temi affrontati”.

 

Qui di seguito tutti gli incontri:

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità