Menu
Cerca

A Palazzo Fascie arriva la mostra “Voglio la Luna!”

Mostra itinerante in occasione del cinquantesimo anniversario della missione Apollo 11

A Palazzo Fascie arriva la mostra “Voglio la Luna!”
Cultura Sestri - Val Petronio, 14 Dicembre 2018 ore 10:54

Sabato 15 dicembre, alle ore 17.00, presso la Sala Espositiva del 2° piano di Palazzo Fascie, a Sestri Levante, si terrà l’inaugurazione della mostra “Voglio la Luna!”, aperta fino al 27 gennaio 2019.

Si ripercorre, attraverso le copertine di quotidiani e riviste dell’epoca, l’allunaggio

Una mostra itinerante in occasione del cinquantesimo anniversario della missione Apollo 11 e del primo passo dell’uomo sulla Luna.
Il 20 Luglio 1969, dopo una lunga gara tra U.S.A. e U.R.S.S. iniziata nel 1959 con l’ allunaggio della sonda sovietica Luna 2, l’equipaggio dell’astronave statunitense Apollo 11 realizzava il primo atterraggio umano sulla superficie lunare.
Con l’approssimarsi del cinquantesimo anniversario della missione, il Musel – Museo Archelogico e della Città di Sestri Levante, organizza presso la sede di Palazzo Fascie, la mostra “Voglio la Luna!” che ripercorre, attraverso le copertine di quotidiani e riviste dell’epoca, quali Paris Match, Epoca, il New York Times Magazine e altre fonti, lo storico avvenimento.
La Luna però non è solo scienza e può essere guardata in molti altri modi. Il satellite, l’unico della Terra, ha da sempre affascinato gli uomini con la sua aurea misteriosa e generatrice di miti. La sezione espositiva “L’una e un quarto”, a cura del Centro Sistema Bibliotecario della Città Metropolitana di Genova e del Sistema Bibliotecario urbano di Sestri Levante, offre numerosi spunti e suggestioni sul tema attraverso le colorate immagini di giornalini e fumetti, figurine da collezione e pubblicità d’epoca, il tutto corredato da una sezione bibliografica.

Sono previste visite guidate il 16 e il 30 dicembre ( su prenotazione presso l’Ufficio IAT tel. 0185/478530 – info@musel.it )
Orari di apertura al pubblico: tutti i giorni 09.00/13.00-14.00/17.00
(chiusa 25 e 26 dicembre; l’1 gennaio aperta solo il pomeriggio)