A Santa Margherita Ligure ritorna L’Erba Persa

Nel weekend di Pasqua a Villa Durazzo

A Santa Margherita Ligure ritorna L’Erba Persa
Rapallo - Santa Margherita, 19 Marzo 2018 ore 11:54

Il 31 marzo, 1° e 2 aprile 2018 si svolgerà nel complesso di Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure la manifestazione più colorata e profumata dell’anno: “L’Erba Persa”, nome popolare con cui è nota in Liguria la maggiorana.

Quest’anno è la 16sima edizione

La mostra mercato, arrivata alla 16sima edizione, presenta molti espositori provenienti da varie regioni italiane e dall’estero che saranno dislocati lungo il parco di Villa Durazzo e all’interno delle due Ville. Le rose, gli agrumi, le tillandsie, le piante grasse, i bonsai, i glicini, i gerani, i frutti, gli arbusti, le piante perenni, le piante da fioritura,le orchidee, l’erboristeria, l’arredo da giardino, la cosmesi, l’arte con i quadri floreali, la salute, il benessere, l’artigianato floreale, il settore legato al gusto sono i protagonisti della manifestazione.

Laboratori per grandi e piccini

Durante i tre giorni sono in programma eventi collaterali come i laboratori didattici per i bambini, improntati su un approccio di tipo sensoriale, laboratori per adulti, conferenze e uno show cooking presentato da Guido Porrati della Bottega ParlaComeMangi e realizzato da Monica Neri, cuoca varesina vincitrice del reality TV “The Chef”, il primo talent di cucina noto e sviluppatosi soprattutto in Rete 4.

 

Dimostrazioni a cielo aperto

In calendario anche dimostrazioni a cielo aperto come quella dell’arte del risseu, a cura di Gabriele Gelatti e Elena Della Rossa, il tradizionale mosaico di ciottoli con pietre innovative di tutti i colori, realizzate a mano con impasti ceramici, affiancate alle classiche bianche e nere del risseu per comporre disegni a richiesta dei visitatori.

La manifestazione durante il weekend di Pasqua: gli orari

Gli orari della manifestazione sono i seguenti:
sabato 31 marzo dalle ore 11 alle ore 19;
domenica 1 aprile dalle ore 10 alle ore 19;
lunedì 2 aprile dalle ore 10 alle ore 18.

L’ingresso al pubblico è gratuito.
I laboratori , le conferenze, gli show cooking sono gratuiti.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità