A Sestri Levante il ricordo di “Brea. Pescatore, operaio, artista”

All’incontro interverrà l’autore del libro Mario Dentone, che descriverà una figura storica per la città: Giambattista Carniglia Brea

A Sestri Levante il ricordo di “Brea. Pescatore, operaio, artista”
Cultura Sestri - Val Petronio, 07 Settembre 2018 ore 15:14

Domani presso la sala Carlo Bo di palazzo Fascie sarà presentato il libro “Brea. Pescatore, operaio, artista”. L’appuntamento, organizzato dall’associazione culturale “O Leûdo”, è per le ore 16 e durante l’incontro interverrà l’autore del libro Mario Dentone che descriverà una figura storica per la città: Giambattista Carniglia Brea. Nato nei primi del ‘900 da una famiglia di pescatori Brea scopre sin da giovane la sua attitudine e passione per l’arte. Negli anni della gioventù infatti frequenta il laboratorio di F. Messina grazie all’aiuto dell’amico Giovanni Descalzo, celebre poeta di Sestri Levante. Dopo aver iniziato a lavorare come pescatore decide di lasciare per avere un posto fisso in tubifera. Il tempo libero Brea lo coltiva dando spazio al suo estro artistico. Ben presto diventa un abile scultore lavorando con diversi materiali: terrecotte, bronzi, gesso e cera. Brea però non disdegna nemmeno la pittura e la poesia realizzando piccoli componimenti satirici. Dentone ha voluto così raccontare la vita di questo artista poliedrico, ricca di aneddoti e di storie interessanti. Il titolo del libro ripercorre proprio le diverse tappe della vita dell’artista.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli