Menu
Cerca

Al Festival della Scienza le Forze Armate al fianco degli sfollati

Nave Italia effettuerà un'uscita in mare con i ragazzi sfollati: prosegue nel frattempo la ricca esposizione a cavallo fra difesa e scienza. Il Festival prosegue sino a domenica

Al Festival della Scienza le Forze Armate al fianco degli sfollati
Cultura Chiavari - Lavagna, 01 Novembre 2018 ore 17:00

Festival della Scienza di Genova: le Forze Armate al fianco delle famiglie colpite dalla tragedia del ponte Morandi.

Difesa e ricerca a braccetto al Festival della Scienza

Sabato 3 novembre nave Italia, uno degli assetti presenti allo stand dello Stato Maggiore della Difesa al Festival della Scienza di Genova, effettuerà un’uscita in mare con i ragazzi sfollati a seguito della tragedia del ponte Morandi: quella didattica, volta a diffondere la cultura dell’amore per il mare, è infatti un’altra delle tante attività e compiti della Marina Militare Italiana.

Nella stessa giornata continuerà l’apertura al pubblico dello stand della Difesa, sito all’interno della tensostruttura di Piazza delle Feste. Qui sono state allestite diverse aree a carattere didattico, tecnologico e scientifico per mostrare, attraverso laboratori e attività interattive, come gli uomini e le donne con le stellette riescano a gestire le avanzate tecnologie in loro dotazione per la gestione delle emergenze. Il lavoro dei militari delle Sale Operative, a volte poco visibile al cittadino, serve a gestire le emergenze in casi di calamità naturale o di difesa della collettività.

Nella parte esterna alla tensostruttura i rappresentati dell’Esercito Italiano, della Marina Militare, dell’Aeronautica Militare e dell’Arma dei Carabinieri, continuano ad affascinare i partecipanti alla manifestazione con il Veicolo Tattico Leggero Multiruolo (VTLM) Lince medico, la mitica Alfa Giulia al servizio dei cittadini per il trasporto degli organi e la Torre Aerodrom Flight Information Service (AFIS), una vera torre di controllo campale.

Presente anche il Segretariato Generale della Difesa con alcuni importanti progetti scientifico/tecnologici, per far comprendere i cambiamenti delle nuove tecnologie e far conoscere la duplice utilità della ricerca con le stellette.