Menu
Cerca

Al via il concorso fotografico Rendere visibile l’invisibile in memoria di Marco Corvisiero

Il giovane è morto in un tragico incidente a Santo Stefano d’Aveto il 30 gennaio 2011

Al via il concorso fotografico Rendere visibile l’invisibile in memoria di Marco Corvisiero
Cultura Rapallo - Santa Margherita, 17 Dicembre 2018 ore 16:30

Settima edizione del concorso fotografico “Rendere visibile l’invisibile”, dedicato a Marco Corvisiero. La partecipazione al concorso è gratuita e aperta ai fotoamatori di tutta Italia.

Un concorso in memoria di Marco

“Il concorso – come spiegano gli organizzatori – è nato nel 2012 in memoria del nostro caro Marco profondamente innamorato della vita, della natura, della bellezza e della fotografia, strappato all’amore dei suoi cari in un tragico incidente a Santo Stefano d’Aveto il 30 gennaio 2011. Continuiamo a ricordarlo omaggiando questa sua grande passione, che altro non è che l’arte di catturare e conservare, a dispetto del tempo, brevissimi spaccati di vita, regalandogli all’eternità”.

Si può partecipare con un massimo di tre fotografie

Ogni autore può partecipare con un massimo di tre fotografie (non sono ammessi fotomontaggi e/o evidenti elaborazioni). Le immagini devono essere in formato JPG, avere una dimensione compresa fra 1 MB e 7 MB ed essere già predisposte per la stampa 20×30 e dovranno essere caricate una alla volta nella apposita area di upload sul sito compilando tutti i campi richiesti. I files dovranno essere nominati con le prime tre lettere del cognome e del nome dell’autore seguite da un numero progressivo (es: Mario Rossi diventa ROSMAR001.jpg, ROSMAR002.jpg, ROSMAR003.jpg). Entro pochi giorni dal caricamento delle foto sul sito www.renderevisibilelinvisibile.it,/ il partecipante ne riceverà conferma via mail.

Le migliori 50 fotografie saranno oggetto di una mostra fotografica presso Villa San Giacomo a Santa

Le migliori 50 fotografie saranno oggetto di una mostra fotografica presso Villa San Giacomo (Santa Margherita Ligure) nei giorni 6 e 7 aprile 2019. Nella stessa sede domenica 7 aprile alle ore 11 si svolgerà la premiazione del concorso.

Primo premio, 400 euro. Secondo 200, terzo 100

Gli autori premiati saranno avvisati a cura dell’organizzazione. La giuria è composta anche da fotografi professionisti. I premi sono intitolati a Marco Corvisiero: primo premio del valore di euro 400, secondo 200, terzo 100.