LEZIONI A DISTANZA

Al via il corso di metereologia e idrologia

Lo propone l'Osservatorio Metereologico Carlo Raffaelli di Casarza Ligure

Al via il corso  di metereologia e idrologia
Sestri - Val Petronio, 02 Novembre 2020 ore 08:09

Avete passione per la metereologia? Avete curiosità e voglia di comprendere gli eventi meteo? L’Osservatorio Metereologico Carlo Raffaelli di Casarza Ligure propone un corso base di metereologia e idrologia.

Il corso base

Il corso base di meteorologia ed idrologia si terrà a distanza, usufruendo di software gratuiti che permettono di svolgere le lezioni di teoria a distanza; rispettando così le attuali prescrizioni sanitarie.
E’ aperto a tutti, non ci sono limiti di età e non sono richiesti requisiti di esperienze lavorative o formative pregresse. Possono aderire anche semplici appassionati o curiosi verso questa materia. Il costo del corso è comprensivo della quota sociale di iscrizione all’associazione per l’anno 2020/2021 dando così diritto al futuro Socio di aderire all’associazione, seguire le altre iniziative, partecipare alle attività sociali sul territorio e coltivare le proprie passioni. Il costo è di 60 euro.
C’è tempo per iscriversi sino al 4 novembre 2020,  chi fosse interessato può scrivere a osservatorioraffaelli1883@gmail.com oppure chiamando il numero 3495127595.

Il messaggio dell’Osservatorio

L’A.P.S. Osservatorio meteorologico, agrario, geologico prof. don Gian Carlo Raffaelli dal 1883, ha tra le sue principali finalità, quella della divulgazione, studio, ricerca delle scienze dell’atmosfera: la meteorologica, la climatologia e le scienze applicate degli effetti delle precedenti come la scienza idraulica ed idrologica. Dalla sua nascita, nel lontano 1883, l’Osservatorio fondato a Bargone di Casarza Ligure dal prof. don Gian Carlo Raffaelli ha cercato di sviluppare una fitta rete di stazioni meteorologiche e di sensori idrometrici oltre a presidi per tramite di corrispondenti atti ad informare su ogni evoluzione meteorologica

“In questo periodo dell’anno ci rivolgiamo ai nostri Soci e Soci Volontari per rinnovare la quota associativa e nello stesso tempo divulghiamo sempre l’opportunità di iscriversi all’Associazione per i nuovi cittadini che vogliono aderire – scrive l’Osservatorio -. L’anno in corso non è dei migliori, per chiunque, e anche per la nostra Associazione. Il Covid19, con tutte le relative misure di auto protezione sanitaria, ha impedito di realizzare diverse iniziative, ha interrotto i vari progetti in atto con le scuole di ogni ordine e grado e con i giovani; ha interrotto le iniziative escursionistiche, i corsi in presenza e così pure tutti i convegni, mostre e seminari che abbiamo sempre organizzato con cadenza mensile e settimanale rivolti ai Soci.
Tuttavia vogliamo rilanciare l’invito ad iscriversi all’Associazione, verso tutti i cittadini che vogliano dedicare del proprio tempo per gli altri, per l’ambiente, per la cultura scientifica. Cerchiamo nuovi Soci che vogliano fare anche attività di protezione civile e che col nostro gruppo possono realizzarla sul territorio comunale di Casarza Ligure e della Val Petronio. L’Associazione si occupa anche di escursionismo, non solo organizzando gite sociali ed escursioni ma intervenendo a pulire una ricca rete di sentieri, mantenendo anche la segnatura per circa 400km di percorsi nel levante ligure.
In questo particolare periodo quindi le attività che portiamo avanti sono quelle legate alla sentieristica, alla protezione civile, al monitoraggio meteo/idro e alla divulgazione sui nostri canali social e sito web, oltre all’informativa meteo sulle radio locali e a sviluppare progetti e attività di ricerca con enti pubblici, quali per esempio Arpal”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità