Cultura

Andersen Festival, fra gli ospiti Nyman, il compositore di «Lezioni di Piano»

Si allunga la lista di ospiti e partnership importanti per la manifestazione di giugno: ma è anche occasione per qualche polemica riguardo il calo dei contributi regionali al Festival

Andersen Festival, fra gli ospiti Nyman, il compositore di «Lezioni di Piano»
Cultura Sestri - Val Petronio, 22 Aprile 2018 ore 11:26

Andersen Festival, Dario Brunori e Michael Nyman fra gli ospiti. Prevista entro il mese di maggio la firma del protocollo d'intesa con il Cepell (Mibact).

Le novità dell'Andersen: il 10 giugno suonerà Micheal Nyman

Sono molte le novità di quest'anno per il prossimo Premio ed Andersen Festival, che passano attraverso un piano di comunicazione su scala nazionale. Ne fa parte la media partnership di Rai Radio3 con RaiRadio Kids, che contribuiranno alla divulgazione delle manifestazioni in calendario dal 7 al 10 giugno 2018, sostenendo la prestigiosa rassegna. E' ormai prossimo alla firma - rende noto Mediaterraneo Servizi - anche il protocollo d'intesa con il consiglio scientifico del Cepell, Centro per il Libro e la Lettura, Istituto autonomo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Tra le novità anche la prima apparizione della graphic novel, capace di raccontare non solo attraverso i testi ma anche con il disegno. Un percorso di crescita che ha già destato interesse sia nel pubblico che negli addetti ai lavori: oltre ottocento sono le fiabe arrivate per partecipare al concorso di quest’anno.

Prosegue anche la definizione del programma dell’Andersen Festival, che vedrà anche quest’anno un calendario ricco di appuntamenti e di nomi celebri: la lunga esperienza del direttore artistico Leonardo Pischedda, ha permesso di scritturare artisti di caratura internazionale. Dopo l’annuncio della presenza come testimonial ed ospite dell’evento di Dario Brunori, poliedrico cantautore italiano; un altro grande musicista è stato appena confermato. Michael Nyman sarà ospite del palcoscenico sulle acque della Baia del Silenzio, la sera di domenica 10 giugno: tra i più celebri e innovativi compositori inglesi, ma anche librettista, pianista e musicologo, compositore, tra le altre cose, della colonna sonora del film "Lezioni di Piano"e di numerosi altri film. Nyman delizierà gli spettatori con un concerto per pianoforte che avvolgerà la splendida cornice della Baia del Silenzio in una atmosfera magica.

Tagli ai fondi regionali, è polemica

«L’affidamento del Festival a Mediaterraneo Servizi da parte dell’Amministrazione Comunale ha consentito una gestione più snella ed economica della manifestazione, consentendo di sopperire ad esempio alla progressiva riduzione dei contributi regionali, calati di 25.000€ rispetto al 2015 e che ormai coprivano a malapena il 10% del costo dell’evento», spiegano da Mediterraneo. «Nell’ultimo biennio si è viceversa sviluppato un costante lavoro per attrarre nuovi sponsor privati e collaborazioni istituzionali di ampio rilievo. Una mossa previdente che ha consentito di mantenere l’alto livello qualitativo della manifestazione e che oggi consente di avere in via di definizione un programma ampio e vivace che animerà le giornate del Festival».

«Riguardo le polemiche nate nei giorni scorsi, non commento: mi sembra evidente che il Festival goda di buona salute, e la qualità degli ospiti lo conferma», dichiara l’Amministratore di Mediaterraneo Servizi, Marcello Massucco. «Sono comunque contento che il consigliere Stagnaro, dopo tanti anni di consiglio comunale, finalmente abbia scoperto il Festival e si preoccupi per la sua buona riuscita. Peccato solo non abbia dimostrato la stessa sensibilità negli anni scorsi, quando Regione Liguria ha tagliato notevolmente il contributo per la manifestazione».