Musica

Animantiga, l’ultimo lavoro di Roberta Alloisio

Un album tra Liguria e Corsica corale ed intenso

Animantiga, l’ultimo lavoro di Roberta Alloisio
Chiavari - Lavagna, 27 Giugno 2020 ore 14:20

“Siamo sorelle, siamo fratelle… nell’infinito” canta Roberta Alloisio in “Animantiga”, nell’album postumo con il cantautore corso Stéphane Casalta.

Musica

Una frase che è emblema dei tempi che Roberta non è riuscita a vivere, in cui oggi più che mai c’è bisogno di ribadire che la musica è condivisione. Il progetto “Animantiga”, arrangiato dal pianista Giovanni Ceccarelli e prodotto da Raffaele Abbate per la OrangeHomeRecords, ha conquistato la Giuria delle Targhe Tenco 2020 – prestigioso premio assegnato alla musica d’autore dal Club Tenco – entrando nella cinquina tra gli Album a Progetto.

“Animantiga” ha un unico fil rouge: rinsaldare le radici culturali, storiche e linguistiche fra due terre che si guardano, Liguria e Corsica, figlie dello stesso mare. Un album che si lascia contaminare dai suoni e dai colori del Mediterraneo, così corale, ricco di voci, sonorità profonde e sentimentali, suggestioni world, pennellate jazz.

Ogni singolo apporto è fondamentale per “Animantiga” grazie ad un ricco parterre di artisti: Maxime Merlandi, Patrizia Gattaceca, Esmeralda Sciascia, Laura Parodi, Elsa Guerci e il gruppo corale “I Menestrelli”, Paolo Gerbella, Felice Del Gaudio, Loris Lombardo, Luca Falomi, Mario Arcari, Armando Corsi, Cristina Nico, Stefano Cabrera, e tanti altri.

Animantiga aveva già conquistato la critica qualche settimana fa, piazzandosi tra i migliori 7 album al Premio Città di Loano.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità