Menu
Cerca

Arriva “Con quella faccia un po’ così”: lo spettacolo dei liguri dedicato ai liguri

«Riproponiamo dopo alcuni anni uno spettacolo suggestivo che racconta i liguri partendo dal nostro senso di appartenenza e dalle nostre storie»

Arriva “Con quella faccia un po’ così”: lo spettacolo dei liguri dedicato ai liguri
Cultura Chiavari - Lavagna, 07 Settembre 2018 ore 15:50

Domani alle ore 21.15 presso la Tensostruttura della colmata mare a Chiavari, si terrà lo spettacolo intitolato "Con quella faccia un po’ così", i liguri visti dai liguri, spettacolo di musica e parole. «Riproponiamo dopo alcuni anni uno spettacolo suggestivo che racconta i liguri partendo dal nostro senso di appartenenza e dalle nostre storie - racconta Oriano Castelli, che con i Prospettiva Acustica porta in scena l’evento - facendo un viaggio introspettivo, il tutto collegato dai brani più popolari della scuola genovese: De Andrè, Tenco, Fossati, Paoli e così via. Con quella faccia un po’ così noi liguri ci presentiamo al mondo, con la coscienza sincera di chi sa di aver donato molto, lavorato tanto e cercato, sempre, di andare al di là del nostro mare così profondo e delle montagne che ci cingono con l’amore severo di una madre che poco concede ai suoi figli». Un concerto spettacolo di parole e musica, fatto di sogni e verità, giocato sull’ironia e la poesia dei cantautori della scuola genovese. Un elogio alla Liguria, ai suoi campioni e alla sua bellezza, ai suoi errori e alla sua forza. Oltre a Castelli, alla voce, ci saranno: Gabriella Solari (chitarra classica e flauti diritti), Paolo Borinato (batteria e percussioni), Stefano Solari (chitarra acustica, semiacustica, elettrica e cori), Francesco Sibilla (basso) e Diego Pascutti (piano e tastiere).