Cultura
NUOVE USCITE

Biografica di Vasco scritta da Pagliettini e Poggini, arriva la prima presentazione

Venerdì 17 dicembre alle ore 17, nell'atrio dell'Auditorium dell'Istituto Liceti di Rapallo in piazza Bontà 8. Marco Pagliettini sarà intervistato da Alessandra Rotta e alcuni brani del libro saranno letti dall’attrice Viola Villa.

Biografica di Vasco scritta da Pagliettini e Poggini, arriva la prima presentazione
Cultura Rapallo - Santa Margherita, 15 Dicembre 2021 ore 09:57

L’Associazione Culturale “Parco delle Fontanine” venerdì 17 dicembre alle ore 17, nell'atrio dell'Auditorium dell'Istituto Liceti di Rapallo in piazza Bontà 8, ospita Marco Pagliettini: parlerà del suo libro, scritto con Massimo Poggini ed uscito il 9 dicembre. Sarà intervistato da Alessandra Rotta e alcuni brani del libro saranno letti dall’attrice Viola Villa.

70 volte Vasco, la biografia di Vasco Rossi scritta nel Tigullio

Marco Pagliettini è nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970 («Nel giorno in cui si sposarono Al Bano e Romina», sottolinea ironicamente). Da oltre vent’anni collabora con quotidiani ed emittenti locali (cura l’informazione per Radio Aldebaran). Il 10 agosto 1989 allo stadio Giuseppe Sivori di Sestri Levante vide il suo primo concerto di Vasco Rossi. Da allora lo segue assiduamente, ha curato diversi blog monotematici (molto seguito dai fan quello che gestisce su Spettakolo.it) e ha messo insieme un invidiabile archivio sul rocker di Zocca.

Il libro "70 volte Vasco" tratta della vita, delle canzoni e dei sogni del Blasco in 70 date significative. Vasco Rossi, il più amato e carismatico tra i nostri rocker il 7 febbraio 2022 compie 70 anni. Il libro è un excursus sulla sua straordinaria carriera realizzato attraverso 70 date particolarmente significative. Come quando, appena tredicenne, vinse il suo primo concorso (L’usignolo d’oro, al Teatro Comunale di Modena). O il giorno in cui ebbero inizio le trasmissioni della mitica Punto Radio. Ovviamente non mancano le date di uscita di tutti i suoi album, compreso l’ultimo «Siamo qui», né gli appuntamenti dal vivo più importanti, dal primo concerto ufficiale in Piazza Maggiore a Bologna il 26 maggio 1979 a quello che ne ha consolidato il mito davanti a oltre 200.000 spettatori entusiasti a Modena Park il 1° luglio 2017. Il tutto arricchito da retroscena e gustosi aneddoti, raccontati da due giornalisti che sono tra i massimi conoscitori della strabiliante storia di un personaggio che ha compiuto l’impresa di spalancare le porte al rock in Italia in anni in cui questo genere era considerato appannaggio esclusivo di musicisti anglo-americani.