Cultura
Anpi

Borzonasca ricorda il sacrificio del Partigiano “Severino”

Il corpo senza vita del primo caduto della "Cichero", rimase tre giorni sulla piazza a scopo intimidatorio

Borzonasca ricorda il sacrificio del Partigiano “Severino”
Cultura Valli ed entroterra, 21 Maggio 2022 ore 14:36

Questa mattina a Borzonasca Anpi ha ricordato il sacrificio di "Severino", ragazzo di Licata torturato e ucciso sulla piazza davanti alla chiesa da Vito Spiotta. Il corpo senza vita del primo caduto della "Cichero", rimase tre giorni sulla piazza a scopo intimidatorio. Una volante prenderà in seguito il suo nome.

Presenti il sindaco di Borzonasca Giuseppino Maschio, la presidente di ANPI Chiavari Maria Grazia Daniele e lo storico Giorgio “Getto” Viarengo.

4 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter