Concerto straordinario sabato sera per ricordare Ruggero Chiesa

Rinascita del Teatro Sociale: torna a Camogli Goran Krivokapic

Concerto straordinario sabato sera per ricordare Ruggero Chiesa
27 Settembre 2017 ore 09:38

Il 30 settembre un concerto straordinario: Goran Krivokapic sul palco, per ricordare la storia del Teatro Sociale e presentarne la nuova stagione.

Krivokapic: dopo Camogli alla conquista musicale del mondo

Goran Krivokapic

Era il 2004 quando il ventiquattrenne montenegrino Goran Krivokapic vinceva il Premio Ruggero Chiesa-Città di Camogli, il concorso internazionale istituito nel 1998 per ricordare il grande chitarrista e didatta camogliese. Da allora Krivokapic ne ha fatta di strada, ed è difficile riassumere in poche parole la sua carriera, che lo vede oggi come uno dei più importanti chitarristi nel panorama mondiale.

“Straordinario talento, totale controllo della sua musicalità profonda e istintiva, grande eleganza di stile, equilibrio interpretativo”: queste le caratteristiche che la critica riconosce a Goran Krivokapic e che fanno di lui un artista completo; ineguagliato il suo record di vincitore di 18 grandi competizioni mondiali (del calibro dell’”Andres Segovia” e dell’“Alhambra” in Spagna e le due più prestigiose d’America, il “Guitar Foundation of America” in Canada e il “Luis Sigall” di Viña del Mar in Cile). E’ stato oggetto di documentari televisivi, ospite per TV e radio e hanno scritto di lui quotidiani e riviste specialistiche di tutto il mondo. Durante il decimo convegno chitarristico internazionale di Alessandria 2005 è stato insignito del premio “Chitarra d’oro” e solo un anno dopo nella stessa manifestazione è stato premiato nuovamente con un’altra “Chitarra d’oro” per il migliore cd dell’anno (inciso per la Naxos).

Altrettanto ricca è la carriera concertistica di questo straordinario chitarrista: ha fatto tournées in tutta Europa, Russia, U.S.A., Canada, Messico, Cile, Sud Africa, Asia, esibendosi nelle sale più prestigiose, come il Concertgebouw di Amsterdam, la Tchaikovsky Hall di Moscow, il Lubkowitz Palace di Vienna, l’Auditorio Conde Duque in Madrid… Ha suonato come solista con le orchestre più prestigiose (come la Symphony Orchestra di Mosca, la New Russian Symphony Orchestra, la Romanian National Radio Orchestra, la Berliner Camerata, la Shenyang Symphony Orchestra…).

Nato a Belgrado nel 1979, Goran Krivokapic ha iniziato i suoi studi musicali con Mico Poznanovic, proseguendo poi alla “High School Slavenski” e quindi alla Facoltà di Arte Musicale di Belgrado con Srdjan Tosic. Nel 2000 è entrato alla Musikhochschule di Colonia, con Hubert Käppel e Roberto Aussel, e si è laureato con lode e menzione speciale. Ancora con lode consegue il suo Master con Carlo Marchione al Conservatorio di Maastricht nei Paesi Bassi. Dal 2010 è docente egli stesso presso il prestigioso Koblenz Internatinal Guitar Academy. Tiene regolarmente corsi di perfezionamento in Grecia, Turchia, Germania (Conservatorium Maastricht), America (presso le Università di New York, di Los Angeles, della Florida, del Texas, del Wisconsin, dell’Arkansas), Sud Africa (University of Cape Town), Russia. Dal 2006 è direttore onorario del “Niksic Guitar Festival”, in Montenegro.
L’obiettivo di Goran Krivokapic è quello di ampliare il repertorio chitarristico, soprattutto attraverso sue trascrizioni da opere del periodo barocco e classico, ma anche collaborando con compositori contemporanei.

Un concerto per ricordare Ruggero Chiesa, ma anche il compleanno del Teatro Sociale e presentare la nuova stagione

Il concerto di sabato sera al Teatro Sociale di Camogli (con inizio alle 20.45) vuol essere un riconoscimento alla eccezionale carriera di questo musicista e, nel contempo, l’occasione per ricordare Ruggero Chiesa, grande chitarrista e didatta camogliese a cui è dedicato il Concorso Internazionale di chitarra che si svolge a Camogli a cadenza biennale. Ma sarà anche l’occasione per chiudere con la musica una importante giornata, in cui, a 141 anni esatti dalla prima inaugurazione del Teatro Sociale (avvenuta il 30 settembre del 1876) sarà presentata la nuova stagione del Teatro (alle 17.30, in teatro).
L’evento è organizzato dal Comune di Camogli con la collaborazione del GPM Golfo Paradiso. Il ricavato della bigliettazione (ingresso unico € 15) andrà a sostegno dell’attività del Teatro.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità