Torna il concorso di poesia a Sori

Concorso di poesia per dilettanti, la Soms ci riprova. A organizzarlo è ancora Milvia Moretti

Torna il concorso di poesia a Sori
05 Ottobre 2017 ore 12:29

Concorso di poesia per dilettanti, la Soms ci riprova.

Poeti, fatevi avanti

“Cari poeti fatevi avanti”. Torna anche quest’anno, il concorso di poesia per gli appassionati “in ombra”. A organizzarlo è ancora Milvia Moretti, già sindaco del borgo, anche scrittrice e autrice del libro “Piccola storia di Mi”, presentato proprio a Sori, nel 2015, che coordina l’iniziativa all’interno del “Gruppo Cultura Soms di Sori”. “Ci sono tanti amici – spiega Moretti – che scrivono e che hanno le loro ‘cose’ nel cassetto. Per il secondo anno diamo vita a questa iniziativa”.

Il concorso di poesia è dedicato ai dilettanti. Il tema è libero. Non c’è iscrizione. Come per il primo anno, a fine concorso, le opere saranno lette pubblicamente. Nella prima edizione sono state lette nel foyer del Teatro comunale. Per il 2018-2019, l’adesione al concorso è ancora più semplice, proprio per agevolare i poeti a farsi avanti, senza scuse. Le poesie vanno consegnate in busta chiusa, con nome cognome e numero telefonico all’interno della busta. Le buste sono raccolte da Milvia, ogni domenica mattina in Soms del centro, dalle 10 alle 11. E’ anche possibile contattarla direttamente al telefono per maggiori spiegazioni. “Appena avremo raggiunto il numero di partecipanti, si riunirà la commissione – aggiunge Moretti – col nostro Gruppo Cultura e poi ci organizzeremo per le premiazioni e le letture delle poesie, anche in forma anonima se l’autore vorrà”. Saranno premiati i primi tre, ma all’evento, ogni autore avrà la giusta considerazione. “Coraggio – invita la donna – lo so che conservate versi bellissimi nei vostri scrigni. Vi aspetto”. Ogni autore può consegnare sino a tre poesie.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità