Conto alla rovescia per ChiavarInCosplay

Atteso nel week end del 4 e 5 agosto: ecco le anticipazioni

Conto alla rovescia per ChiavarInCosplay
Cultura Chiavari - Lavagna, 29 Luglio 2018 ore 16:49

Tra gli eventi più attesi dell’estate chiavarese c’è “ChiavarInCosplay”, atteso nel weekend del 4 e 5 agosto: un’assoluta novità nel territorio.

ChiavarInCosplay

Se la presentazione ufficiale della manifestazione alla stampa è prevista settimana prossima, dai social network è già emerso il programma. La manifestazione è organizzata da RTS con i Ragazzitralestelle e Deco Music. Qualche anticipazione: sabato 4 agosto, alle 15, la cerimonia di apertura e la sfilata, poi nel pomeriggio si alterneranno spettacoli di magia, duelli di spada e di incantesimi, raduno di Pokemon Go, persino “crazy games” in acqua. All’evento ci sarà spazio anche per i laser game, truccabimbi, laboratori creativi, menù a tema e tanto altro: per l’occasione è stata creata una mappa dove si potrà scegliere l’appuntamento preferito. Sarà presente anche la Scuola Chiavarese del Fumetto. Alle 19.45, lo spettacolo teatrale “Quando ci vuole ci vuole”, scritto e diretto da Ivano Malcotti, alle 20.45 Mago Joe e baby dance, mentre alle 21.30 Giulia Ottonello si esibirà in concerto, aperta dagli allievi di Cantero diretti da Laura Cappelluccio.

Il giorno dopo tra gli eventi più curiosi c’è il torneo di quidditch sulle orme di Harry Potter e non mancherà l’escape room a tema “Stranger Things”, nota serie tv Netflix. Domenica sera alle 21.15 spettacolo di chiusura “Disney Gala” con i Ragazzitralestelle e Cristina d’Avena (nella foto), special guest star dell’evento.

«Il ChiavarInCosplay non rappresenta solo una grande novità estiva per la nostra città, ma è una bellissima occasione per vedere e visitare Chiavari con occhi diversi – ha ricordato di recente il vicesindaco Silvia Stanig – . Chiavari vanta un’importante tradizione legata al mondo dei fumetti, e il suo patrimonio storico e artistico si presta per set fotografici e ambientazioni a tema medievale e fantasy. Il progetto ha permesso di collaborare con artisti, commercianti, ristoratori e albergatori».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli