Cultura
rapallo

Cultura e ambiente "sotto il campanile" di San Michele

Ecco gli appuntamenti proposti dalla parrocchia di San Michele di Pagana

Cultura e ambiente "sotto il campanile" di San Michele
Cultura Rapallo - Santa Margherita, 13 Luglio 2022 ore 01:48

Ecco gli appuntamenti che la parrocchia di San Michele di Pagana propone per questa settimana:

Giovedì 14 luglio - Progettare il futuro, ore 21:30 Giardino della Parrocchia
La sostenibilità del M.A.R.E. Marine Adventure for Research and Education

Il Mare come ossigeno, mare come cibo, mare come riserva per la salute, mare come risorsa economica, mare per l’assorbimento di gas serra. “Avere cura” del mare significa contribuire alla riduzione dell’inquinamento, alla protezione degli ecosistemi e della biodiversità, significa contrastare la crescente acidificazione e l’aumento dei rifiuti di plastica, favorire uno sviluppo più equo e sostenibile anche per le generazioni future. Progetto M.A.R.E con la sua attività contribuisce ad una migliore conoscenza.
Contribuiranno al dibattito le esperienze di Outdoor Portofino e OutBe, raccontando i loro progetti di scienza partecipativa tra cui anche l'attività di riforestazione delle alghe marine nel Golfo del Tigullio, e la start-up Beinn, condividendo come la tecnologia può aiutare a ‘ripulire’ il mare.
Con la partecipazione di:
Enrico Bertacchi, Segretario Generale Centro Velico Caprera
Arianna Liconti, Biologa Marina One Ocean Foundation;.
Barbara Cimmino, Head of CSR and Innovation at Yamamay.
Luca Tixi, Socio Fondatore e Presidente Outdoor Portofino e OutBe,
Giorgio Bernardini, Alberto Conte, Tommaso Pavletic, Soci Fondatori di Beinn, start up tecnologica

Modera l‘evento Patrizia Giangualano - Governance and Sustainability Advisor, Segretariato per L’Alleanza per lo sviluppo sostenibile - ASviS

14 luglio - Incontri in giardino ore 17:30
L'invenzione di una nuova idea di giardino nelle "ville" dei Figari a San Michele di Pagana. Piante "esotiche" e nuove essenze con Antonio Figari

Una collezione di centinaia di specie differenti di piante provenienti da tutti i continenti, coltivate in piena terra, disposte secondo criteri sistematici anche al fine di permettere la convivenza e la perfetta armonia tra i vari esemplari in un giardino ottocentesco. Per il pubblico che sempre più ama il verde e appassionato di storie inedite.

16 luglio. Arte e Musica - Sagrato della Parrocchia di San Michele
Nonostante la differenza di tempo, arte e nazione, le vite di Raffaello e di Mozart sono per molti aspetti simili. L’uno e l’altro, come è noto, erano dotati di un talento spontaneo e precocissimo; e tutti e due sono morti molto giovani. Raffaello (Urbino 1483- Roma 1520) a trentasette anni; Mozart (Salisburgo 1756- Vienna 1791) ad appena trentacinque. Ma molte ancora sono le analogie tra questi due geni eternamente giovani, che hanno reso la nostra vita più felice.
Per scoprirle insieme, e per trascorrere una serata in compagnia di questi vecchi e carissimi amici, vi invitiamo alla conversazione con Stefano Zuffi sul sagrato della chiesa di San Michele….

Domenica 17 luglio, ore 17,30
Nell’ambito del ciclo “I classici ci parlano ancora? Mito, teatro, poesia, diritto” domenica 17 si terrà l’incontro La donna che sconfigge la guerra. Donne e potere nella Grecia antica
Simone Beta, docente di Lingua e Letteratura Greca presso l’Università di Siena, ci introdurrà alla figura di Lisistrata che, nata dal genio del commediografo Aristofane nel V secolo a.C., ha affascinato spettatori e pubblico per più di due millenni rimanendo attuale nell’epoca drammatica dei conflitti internazionali che stiamo vivendo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter