Menu
Cerca
Lo spettacolo

Domani, sabato 3 aprile, in streaming da Chiavari “Creatura di sabbia”. Dal romanzo di Tahar Ben Jelloun

La storia di una donna costretta nel corpo di un uomo. Alle 17.30 sulle pagine Facebook del Comune di Chiavari e di Lunaria Teatro

Domani, sabato 3 aprile, in streaming da Chiavari “Creatura di sabbia”. Dal romanzo di Tahar Ben Jelloun
Cultura Chiavari - Lavagna, 02 Aprile 2021 ore 12:01
Si conclude, a Chiavari, con “Creatura di sabbia” la rassegna “Obiettivo Creatività”, il progetto di valorizzazione dell’Auditorium San Francesco promosso lo scorso anno da Lunaria Teatro con il sostegno di Comune di Chiavari e Fondazione Compagnia di San Paolo che purtroppo, a causa della pandemia, ha conosciuto diverse interruzioni.

Ispirato al romanzo omonimo di Tahar Ben Jelloun

L’ultimo appuntamento –“Creatura di sabbia”, adattamento dell’omonimo romanzo di Tahar Ben Jelloun e di un’altra opera dello scrittore marocchino, “Notte fatale” – sarà trasmesso in streaming sabato 3 aprile alle 17,30 sulle pagine Facebook di Lunaria Teatro e del Comune di Chiavari.

“Creatura di sabbia”: la storia di Mohamed/Zahra, dalle violenze alla santità

Realizzato in forma di reading, lo spettacolo ha per protagonista Raffaella Azim che interpreta una fanciulla, Zahar, costretta a vivere in un corpo non suo, quello di Mohamed, essendo stata cresciuta come un uomo dal padre, desideroso di avere un discendente maschio dopo la nascita di sette figlie femmine. La necessità di conservare il patrimonio famigliare assumendo il ruolo di capofamiglia porta Mohamed/Zahra ad allontanarsi sempre di più dalle sorelle e a scegliere il paradosso di un matrimonio con la cugina, figlia dello zio al quale, secondo la legge coranica, sarebbe spettata la parte principale dell’eredità alla morte del padre. E quando effettivamente il padre muore, in “Notte fatale”, Zahra riesce finalmente a riappropriarsi del proprio corpo e della propria identità, attraverso vicende estreme che la porteranno ad essere esibita come un fenomeno da baraccone per il volto con la barba e i piccoli seni, a subire violenza, a costruire un singolare rapporto d’amore con un cieco, il Console, per diventare un’assassina e infine una santa, la Santa delle sabbie.
“Creatura di sabbia” è una produzione di Lunaria Teatro, con la regia di Daniela Ardini assistita da Daniela Canepa; le scene sono di Giorgio Panni e Giacomo Rigalza, gli effetti sonori di Luca Nasciuti.

Per informazioni tel. 010 2477045, cell. 373 7894978, www.lunariateatro.itinfo@lunariateatro.it

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli