Domenica la quarta edizione de “Il Sorriso del Carnevale” a Cogorno

Organizzato dall'Accademia della Ciappa nel salone polivalente nell'Area Belvedere a Cogorno Cap

Domenica la quarta edizione de “Il Sorriso del Carnevale” a Cogorno
Chiavari - Lavagna, 13 Febbraio 2020 ore 18:33

Avviso a grandi e piccini: l’Accademia della Ciappa organizza nel salone polivalente nell’Area Belvedere a Cogorno Cap. la grande festa di Carnevale.

Domenica la quarta edizione de “Il Sorriso del Carnevale” a Cogorno

L’appuntamento è per domenica 16 febbraio alle ore 14:30. Allieterà la giornata il Grande Mago Joe, con la gioiosa e gradita partecipazione di Don Stefano Libini assieme ai suoi bimbi. «La manifestazione si concluderà con la tradizionale rottura della pentolaccia, ed una gustosa merenda offerta ai partecipanti – ha detto il presidente dell’Accademia della Ciappa, Luigi Facino -. Saranno distribuiti coriandoli a tutte le maschere. Scambio di Auguri a genitori e nonni per la tradizionale festa di San Valentino». L’evento verrà realizzato con il patrocinio ed il contribuito del Comune di Cogorno e dell’Associazione cogornese.

L’invito alla cittadinanza di partecipare numerosi, da parte dell’Assessore comunale alle tradizioni, Franca Raffo: «Tutti sono invitati a partecipare alla quarta edizione de “Il Sorriso del Carnevale”. Un bellissimo evento che ogni anno a Cogorno collina si rinnova. Una giornata molto divertente per i bambini, ma quando si tratta di tradizioni locali da onorare anche gli adulti non si tirano indietro e sono pronti a festeggiare». Secondo la tradizione di Cogorno, il Carnevale è sempre stato allietato dalle maschere dei bambini, che con fantasia interpretano svariati personaggi, e portano allegria e gioiosità a tutta la comunità: «La tradizione chiede rigorosamente che si preparino dolci profumati, come le chiacchiere e le bugie, accompagnate da una pomposa Pentolaccia. In caso di maltempo l’evento si terrà al coperto in un locale riscaldato».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità