Cultura

"Dovevo morire per farti vivere": il nuovo thriller del medico Brunetti

Il dottore è nato a Sestri Levante e vive lavora a Chiavari

"Dovevo morire per farti vivere": il nuovo thriller del medico Brunetti
Cultura Chiavari - Lavagna, 13 Novembre 2018 ore 11:34

E’ uscito da pochi giorni il nuovo libro di Francesco Brunetti, “Dovevo morire per farti vivere”, edito da Liberodiscrivere. Brunetti, medico, è nato a Sestri Levante e vive lavora a Chiavari: ha pubblicato raccolte di poesie e romanzi. “Il segreto di Costanza” (2017, Liberodiscrivere ed.) è stato premiato nel 2017 come miglior romanzo edito al Premio Tigulliana.

Un thriller psicologico

Presentato per la prima volta giovedì 8 novembre a Palazzo Ducale a Genova, sarà poi portato anche nel Levante ligure. Un thriller psicologico: «Se vivere l’amore può essere alienante, cercare di analizzarne le pulsioni e le contraddizioni, scavando dentro di sé con l’ossessione di capire, può portare sul ciglio del baratro e l’amante e l’amato».

La trama

Guido, giornalista di professione, ha sulla scrivania da sempre un manoscritto incompiuto: il romanzo che racconta la sua vita. Laura è la sua linfa vitale e insieme il suo veleno e il loro rapporto diventa, nel tempo, sempre più intricato, ossessivo. Quando in Guido infine si fa luce la consapevolezza del perché, finisce una storia ma ne inizia un’altra. A lettura conclusa si ha l’illusione di poter fare chiarezza e, rileggendo il titolo, di scoprirne il senso, la chiave interpretativa. In realtà tutto, pirandellianamente, “così è se vi pare”. Infatti il romanzo di una vita, capitolo dopo capitolo, come fa la vita stessa giorno dopo giorno, sposta e ribalta le certezze in un continuo e raffinato gioco di prestigio che prosegue nella mente del lettore come una eco senza fine.