Menu
Cerca
Lavagna

Ecco "Basta che se ne parli"

Il nuovo singolo di Giulia Cancedda "Cance"

Ecco "Basta che se ne parli"
Cultura Chiavari - Lavagna, 05 Febbraio 2021 ore 09:25

È uscito in digitale, lo scorso 26 gennaio, il singolo “Basta che se ne parli”, nuovo singolo della cantautrice lavagnese Cance.

Lavagna

La canzone può essere ascoltata sulle principali piattaforme (Spotify, Apple Music, Amazon Music e altri store musicali: https://orcd.co/bastacheseneparli) e il 1° febbraio sarà pubblicato anche il videoclip. Cance, che lo scorso anno ha vinto il Premio under 35 di “Musica contro le Mafie”, in questo suo nuovo brano racconta il rapporto quasi maniacale che molti hanno con i social network, prendendo spunto anche dall’attualità e da recenti casi di cronaca. “Basta che se ne parli” è il terzo brano estratto dalla compilation contenuta nel libro di lettura aumentata “Sound BoCS Diary”, che uscirà a marzo e sarà presentato a Sanremo nella settimana del Festival.

"Ognuno sente il bisogno di auto rappresentarsi ed esprimersi, ma a quale prezzo? – si domanda Cance - ci dipingiamo addosso qualcosa che non ci appartiene, modificando il nostro aspetto pur di ricevere attenzioni; ci spingiamo fino al nostro limite ed oltre, se fosse possibile anche su altri pianeti, per avere più like o visualizzazioni. Lottiamo per conquistare il nostro posto in un fantomatico cielo dove poter brillare, che sia per quindici secondi o per sempre".

Diplomatasi in Canto Jazz, Giulia Cancedda, in arte Cance, nel 2016 lascia Lavagna per andare a Londra dove vive per 2 anni; nel corso di questa esperienza, la 29enne lavagnese riesce a conquistarsi un posto tra i finalisti di “Gigs”, la più grande competizione di artisti di strada che si tiene ogni anno in Inghilterra. Consegue inoltre un Master in Popular Music Performance.