Cultura
Nove incontri

Ecco la nuova edizione di "Uomini e Navi"

La rassegna culturale della Lega Navale di Chiavari

Ecco la nuova edizione di "Uomini e Navi"
Cultura Chiavari - Lavagna, 22 Novembre 2022 ore 12:57

Tutti a bordo, si riparte: a partire dal 3 dicembre ritorna la rassegna culturale “Uomini e Navi”, e giunge quest'anno alla quindicesima edizione. Il ciclo di incontri è curato come sempre dalla Lega Navale sezione Chiavari-Lavagna guidata quest'anno dalla neo presidente Monica Corte e si avvale del patrocinio della LNI nazionale e del Comune di Chiavari, con la collaborazione di Marina Chiavari, e, da quest'anno, dell'Accademia del Turismo di Lavagna, del Civ Ci Vediamo In Centro a Chiavari, di Liguria Together e di
Confcommercio.

Come sempre, al centro degli incontri organizzati dal Gruppo Cultura della sezione locale, l’uomo e il mare: fatti, immagini e racconti di naviganti nella storia e contemporanei. Gli appuntamenti – nove in tutto - si svolgeranno al porto turistico di Chiavari, box numero 51, nella sede totalmente rinnovata, e si svolgeranno il sabato alle ore 17. L'ingresso è libero e aperto a tutti.

La presentazione della nuova rassegna sarà occasione anche per presentare il nuovo consigliere alla cultura del mare Ferdinando Galletti, vicepresidente LNI e già campione nazionale vela classe Fireball, e Giovanni Battista Marcon, curatore dei cimeli storici di sezione, area riattivata due anni fa. Anche quest'anno, inoltre, il ciclo “Uomini e Navi” è gemellato culturalmente al C.S.T.N. (Centro Studi Tradizioni Nautiche), Istituto culturale della Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana riconosciuto dalla FIV quale Istituzione culturale di interesse federale.

I dettagli sugli incontri in programma

Sabato 3 dicembre 2022 ore 17
Corallo. L’oro rosso tra mito, storia e leggenda a cura di Giorgio Getto Viarengo, storico
Raccontare il corallo per ripercorrere secoli di storia del nostro territorio, quando la pesca dell’oro rosso segnava uno dei dominii del Mediterraneo. Un segno di protezione contro la peste, sino a diventare amuleto nella sacra immagine della patrona di Chiavari.

Sabato 17 dicembre 2022 ore 17
I cetacei del Mar mediterraneo: specie dominanti e hot spot di biodiversità a cura di Guido Gnone, biologo marino, coordinatore scientifico Acquario di Genova e responsabile INTERCET
La diversità di cetacei nel Mar Mediterraneo è relativamente bassa se confrontata con quella dell’Oceano Atlantico. Esistono tuttavia alcuni zone, come il Mare di Alboran o la porzione settentrionale del bacino occidentale, che include il Santuario Pelagos, dove la diversità di specie è significativamente maggiore, veri e propri hot-spot di biodiversità da preservare. Ma quali sono i fattori che favoriscono questa diversità di specie? Cercheremo di scoprirlo insieme.

Sabato 14 gennaio 2023 ore 17
Da liquido a rigassificato: l’alternativa del trasporto marittimo per le forniture di gas naturale. Opportunità e interrogativi,a cura di Flavio Bertini
Uno sguardo sullo scenario attuale degli approvvigionamenti energetici di gas naturale attraverso la via marittima, dalle navi gassiere ai terminali di rigassificazione. La situazione italiana, tra necessità e timori, prospettivi e dubbi.

Sabato 21 gennaio 2023 ore 17
Come si studia la migrazione degli uccelli? Dal metodo classico alle nuove tecnologie, a cura di Federica Bisanti - LIPU Tigullio
La migrazione degli uccelli è un fenomeno che gli uomini hanno studiato fin dall’antichità, pensando di poter leggere il futuro del mondo nel loro volo, nella forma degli stormi, nella loro direzione. Oggi gli scienziati studiano le grandi migrazioni degli uccelli per capire il destino del nostro pianeta e per raccogliere importanti dati sui cambiamenti climatici e altre problematiche ambientali.

Sabato 28 gennaio 2022 ore 17
Mai dire GPS a cura dell’ammiraglio Roberto Cervino, introduce Enzo Gaggero
Con questa chiacchierata Cervino vorrebbe che i presenti facessero mente locale come il GPS. a volte. può essere pericoloso se usato non correttamente Dopo una breve storia del sistema, e alcuni brevi paragoni con il sistema Galileo, racconterà alcuni casi vissuti durante la sua attività nella Marina Militare dove l'uso del GPS avrebbe potuto creare qualche problema.

Sabato 4 febbraio 2023 ore 17
Le barche che volano a cura di Michele Priolo, ingegnere aerospaziale
Un nuovo modo di navigare utilizzando la fisica idro-dinamica per sostenere le barche in luogo del tradizionale dislocamento sta inserendosi nel mondo delle grandi competizioni. Il fattore dominante è rappresentato dalla resistenza all’avanzamento che consente velocità impensabili da raggiungere con barche in immersione. La relazione analizza il comportamento delle due filosofie e i risultati ottenuti con il C75.

Sabato 11 febbraio 2023 ore 17
Tra le parole e il sale poesie di Paolo Castagnola, Stefano Termanini Editore
Una piccola, preziosa edizione di poesie dedicate al mare e ambientato in Liguria. Non potrebbe esistere senza la Riviera di levante, un percorso che si alimenta tra terra e mare. Fotografia di Roberto Orlando (La Repubblica).

Sabato 18 febbraio 2023 ore 17
La scoperta del banco di Ulisse con Andreino Croce
Il piacere del ritrovamento delle due montagne batiali Ulisse e Penelope da parte di Andreino Croce e Claudio Copello negli Anni Settanta. Una scoperta non casuale nel Golfo di Genova, nata grazie ad una bellissima intuizione e frutto di ricerche meticolose durate tre anni , che hanno rivoluzionato il mondo della pesca locale e non solo, oggetto di recenti studi universitari di biologia marina.

Sabato 25 febbraio 2023 ore 17
Le onde anomale lungo le coste orientali del Sud Africa con il comandante Antonio Raggi
Il comandante racconterà i fenomeni marini che per quanto rari terrorizzano chi va per mare. La genesi della formazione delle onde anomale lungo le coste sud orientali del Sud Africa.

Seguici sui nostri canali