Festa del Cane e nuovo veterinario: fine settimana all’insegna degli animali

Per il taglio del nastro il consigliere Marta Caprile, d’accordo con la dottoressa Montagner, ha scelto la vigilia della Festa del cane.

Festa del Cane e nuovo veterinario: fine settimana all’insegna degli animali
22 Settembre 2017 ore 16:38

Fine settimana all’insegna degli animali ad Uscio: domani l’inaugurazione di un nuovo studio veterinario.

Domani l’inaugurazione dello studio veterinario in via Roma

La Festa del cane in località Cian Crosu a Calcinara, domenica 24 settembre, è ormai un appuntamento fisso per gli amanti degli animali che di anno in anno diventa sempre più importante e partecipato. Per l’occasione è previsto un interessante prologo nel pomeriggio di domani quando, alle 16.30, sarà inaugurato il nuovo studio veterinario di via Roma.

L’ambulatorio è già in funzione da oltre un mese e la dottoressa Sabrina Montagner sta riscuotendo consensi da tutti gli “amici degli animali” che in paese sono numerosi. Per il fatidico taglio del nastro il consigliere comunale Marta Caprile, fautrice dello studio e della manifestazione, d’accordo con la veterinaria, ha scelto la vigilia della Festa del cane. I clienti non mancano, quindi l’intuizione della Caprile di trasformare i vecchi bagni pubblici è stata azzeccata.

Domenica la Festa del Cane

Per quanto riguarda Cian Crosu numerose le novità, nella mattinata di domenica gli amici a quattro zampe saranno chiamati a cimentarsi nelle “dog olimpiadi”. Diverse le prove previste quali: fiuto, agility e obbedienza. Per poi arrivare, nel pomeriggio, alla grande passerella con la sfilata: simpatia, tali e quali, simpatica canaglia, fido’s got talent e tante altre categorie e chiudere con il best in show fantasia e di razza.

Quest’anno, oltre all’area benessere, sarà possibile ascoltare consigli su alimentazione, parassiti, pelo e consulenza veterinaria. Saranno presenti quali ospiti d’onore i cani del soccorso cinofilo ligure della protezione civile con racconti e simulazioni di storie d’emergenza. Durante la giornata, pillole veterinarie, e informazioni da parte della dottoressa Montagner per la gestione domestica e delle emergenze dei cani e su come comportarsi in caso di smarrimento o ritrovamento. Tra le iniziative del mattino e quelle del pomeriggio, pausa pranzo al sacco presso l’area verde di Calcinara oppure nei ristoranti aderenti (Chiapparino (Uscio) e Ligagin (Lumarzo) a prezzi modici. Potranno essere iscritti solo cani superiori a tre mesi presentando il numero di microchip e in regola con le vaccinazioni. Non mancheranno i consueti ricchi premi. In caso di maltempo la manifestazione si terrà la domenica successiva.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità