Menu
Cerca
Cultura

Festa della Repubblica, il video inedito della banda di Rapallo

"Vi presenteremo un video con l’inno nazionale e uno con una marcia militare per rivivere assieme il momento della sfilata civile"

Festa della Repubblica, il video inedito della banda di Rapallo
Cultura Rapallo - Santa Margherita, 02 Giugno 2020 ore 08:58

Oggi anche Rapallo, come il resto d’Italia, celebra la festa della Repubblica. La banda di Rapallo festeggia con video inediti.

La festa

Dalle ore 17.00 verranno pubblicati nei consueti canali Facebook (pagina “Corpo Bandistico Città di Rapallo”) e Youtube alcuni video appositamente montati sulle registrazioni audio fatte da tutti i componenti della Banda nelle scorse settimane, ciascuno nella propria abitazione.

“Vi presenteremo un video con l’inno nazionale e uno con una marcia militare per rivivere assieme il momento della sfilata civile.

Per presenziare anche al ricorrente appuntamento del concerto pomeridiano, da anni fissato alle ore 17.00 in Piazza Da Vico, abbiamo registrato il brano “Concerto d’amore” del compositore olandese Jacob De Haan il quale ci ha anche omaggiati di un caloroso video di auguri e saluti.

Lungo l’ascolto passeranno una serie di immagini di volti: non solo quelli dei musicisti della Banda ma anche i Vostri, ovvero le fotografie di tantissimi cittadini del pubblico che non hanno voluto farci sentire la loro lontananza, anche in questo periodo in cui si parla solo di distanze. E’ un segno di quanto l’Associazione sia radicata sul territorio, di quanto i rapallesi e i rapallini non vedano l’ora di rivedere la Banda sfilare in Via Mazzini e di ascoltare i concerti che siamo soliti proporre alle ricorrenze e, soprattutto, nel periodo estivo.

Questo lavoro di registrazione e creazione di video ad hoc per la ricorrenza del 2 giugno si aggiunge a quello già prodotto e condiviso per precedenti appuntamenti ai quali la Banda ha sempre onorato la propria presenza, come per il Concerto di Pasquetta e per la sfilata civile in ricordo del 25 aprile.

Non perdetevi, quindi, quest’ulteriore appuntamento!”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli